Cerca nel blog

lunedì 2 marzo 2015

il Pan di Spagna di Antonia

Ricetta facile, leggera, versatile, ottima come base per molti dolci. Io la faccio senza glutine, ma si può realizzare anche con la farina 00 di frumento senza cambiare nulla!
Non è una mia invenzione, me l’ha passata mia cognata Antonia e gliene sono infinitamente grata! Per adattarla alle mie esigenze (ovvero per evitare il glutine) utilizzo il Mix it della Schaer, perfetto per questa ricetta perché viene morbida e senza retrogusto.







Nella foto sopra vi mostro la versione per mini tortine (che ho sperimentato per la ‘Torta mimosa’). Infatti non vi avevo ancora detto che ovviamente potete dargli qualsiasi forma e dimensione, considerando che l'impasto base va bene per una tortiera da 24/26 cm di diametro. Se aumento l'altezza, aumentano anche i tempi di cottura, e viceversa.
Ingredienti: 4 uova, 200 gr di zucchero 200 gr di farina (00 per i non celiaci, o Mix it Schaer per i celiaci), 1 bustina di lievito (senza glutine per i celiaci), 3 cucchiai di acqua bollente, 1 bustina di vanillina, la scorza di un limone biologico grattugiato (facoltativo, secondo le vostre esigenze, io la metto quasi sempre).

Montate a neve ferma gli albumi (io mi trovo benissimo con la planetaria). Sbattete col frustino elettrico alla massima velocità (nella planetaria e con la frusta viene molto meglio) i tuorli, aggiungendo uno alla volta i tre cucchiai di acqua bollente, sino a che non diventi un composto molto spumoso. Continuando a sbattere aggiungete lo zucchero, lentamente. Poi mescolate a mano, con un movimento ascendente, i bianchi montati a neve con il composto di tuorli e zucchero. A questo punto, sempre con il frustino elettrico ma a velocità minima (o nella planetaria sempre a velocità minima), aggiungete un poco alla volta la farina (premiscelata al lievito e alla vanillina), utilizzando un setaccio. Unite anche la scorza del limone. 




Versate in una teglia rivestita con carta da forno (o nei pirottini, come in questo caso, se volete farne altri usi) e infornate a 160° pre-riscaldato ventilato per 25/30 minuti (se in teglia da 24/26 cm) o per 15 minuti se nei pirottini (riempiti per metà o poco meno). Spegnete (dopo i primi 25 minuti fate la prova stecchino) e lasciate la teglia in forno spento per altri cinque minuti. I pirottini invece lasciateli in forno spento per due/tre minuti.



Lo si può preparare il giorno prima, se il dolce è particolarmente complesso. Basta che lo si conservi ben protetto (avvolto nella pellicola) e al fresco. Nonostante sia molto morbido e abbastanza umido è sempre una base per torte, per cui è preferibile inumidirlo con una bagna per dolci, di vostro gradimento.








Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete ogni qualvolta le mie nuove ricette!


Baci da Bimbapimba

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa