Cerca nel blog

sabato 28 marzo 2015

Plumcake con pere, noci e cioccolato ... alla ' Tatin '


Ingredienti per uno stampo da plumcake da 28 cm: 
2 pere abate (tre se sono piccole), 
50 g di cioccolato fondente a scaglie, 
15 noci, 
70 g di burro più altri 30 g per i fiocchetti, 
80 g di zucchero a velo (i celiaci possono anche farlo a casa, con uno sminuzzatore elettrico), 
1 yogurt da 125 g (intero, alla frutta), 
130 g di farina (per i celiaci: io uso la MixIt della Schaer, disponibile in tutti i supermercati), 
½ bustina (10 g circa) di lievito per dolci (senza glutine per i celiaci), 
½ bustina di vanillina, 
la scorza grattugiata di un limone biologico, 
2 uova, 
cannella in polvere q.b., 
zucchero q.b., 
zucchero a velo per decorazione finale, 

top al cioccolato per decorazione finale (io uso il Fabbri, che è senza glutine), eventualmente sciogliete la cioccolata fondente a pezzi con un cucchiaio di panna e ce la colate dentro.





Procedimento:

Distribuite sul fondo dello stampo da plumcake dei fiocchetti di burro (come da fotografia) e un poco di zucchero. Poi sistemate le fettine di pera, tagliate sottili ma non troppo (sui 4 mm circa), facendo in modo che si incastrino bene fra loro e che non rimangano spazi vuoti (si possono anche sovrapporre, tanto la parte interna non la vedrà mai nessuno perché verrà inglobata dalla torta. L’importante è curare l’estetica del lato esterno, quindi del fondo dello stampo una volta rovesciato. Più saranno fitte e strette fra loro le pere migliore sarà il disegno finale del dolce). Distribuitevi sopra altri fiocchetti di burro e altro zucchero, un poco di cannella in polvere e infornate a 200°, in forno caldo ventilato, per 20 minuti. Mentre la frutta cucina, procedete con la preparazione dell’impasto base. 



In una zuppiera miscelate i 70 g di burro ammorbidito ma non fuso con lo zucchero a velo (80 g), i tuorli delle uova e lo yogurt. Aiutatevi con le fruste elettriche. Aggiungete la farina con il lievito, la vanillina e la scorza del limone, usando sempre la frusta elettrica alla velocità massima (la farina sarebbe meglio che fosse setacciata, per evitare la formazione di grumi. La MixIt che uso io però non ne ha bisogno). Poi incorporate con un cucchiaio d’acciaio o con una spatola in silicone i due albumi (montati a neve con tre/quattro gocce di succo di limone), con delicatezza e con un movimento dal basso verso l’alto. Infine versate nell’impasto metà del cioccolato a scaglie e sei noci spezzettate. Uscite dal forno le pere e versatevi sopra l’altra metà delle scaglie di cioccolato, altre sei noci spezzettate e, a coprire, tutto l’impasto del plumcake. Infornate a 175°, caldo, ventilato, posizione centrale, per 40 minuti. Infine uscite e fate intiepidire (per un quarto d’ora circa), poi staccate bene il dolce dai bordi laterali dello stampo e rovesciate su un piatto da portata. 



Le pere si staccheranno facilmente, se qualcuna rimane attaccata allo stampo recuperatela e incastratela nel vuoto che ha lasciato sul dolce. A questo punto decorate con il top al cioccolato, riempendo i vuoti fra le fettine di pera, spolverate con abbondante zucchero a velo e guarnite con i gherigli di tre noci. Servitelo tiepido! Non ha bisogno di commenti!!!




LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa