Cerca nel blog

martedì 31 dicembre 2019

ricetta Buccellatini senza glutine

Finalmente ce l'ho fatta... custodivo la ricetta nel mio cuore e la promessa di realizzarla nel cassetto, da anni. Era stata scritta per me da una signora anziana che abita nel mio quartiere e che da sempre, ogni anno a Natale, prepara decine di chili di Buccellatini da distribuire ad amici e parenti. Ma da quando la celiachia è entrata in casa non abbiamo più ricevuto il suo vassoio e che mio marito aspettava ogni volta con ansia, perchè ne andava matto, molto più di me. Ma avevo paura di fare quei meravigliosi Buccellatini senza glutine, non mi sentivo all'altezza della maestria storica delle brave massaie di famiglia. Probabilmente allora era vero, ero alle prime armi e dovevo affrontare ricette ben più importanti dei dolci capricci festivi,: ci mancavano pane, pasta, pizza ... E mi sono dedicata anima e corpo a loro. Ora però che, a distanza di anni, mi sento molto più sicura su quegli argomenti così ostici per chi si approssima alla celiachia, è arrivato il momento di restituire alla mia dolce metà il piacere di poter gustare i sapori antichi e familiari di un tempo, come i Buccellatini ... senza glutine, è vero, ma senza alcuna differenza con quelli originali. Ho prima ripreso quel foglietto scritto da una mano incerta almeno una decina di anni fa, ho quindi studiato video e ricette sul web, guardando tutte le varianti (ce ne sono parecchie, l'Italia meridionale è ghiotta di biscotti con i fichi secchi a quanto pare, perchè ogni paese ha la sua versione), cercando di trarre il minimo comune multiplo e poi mi sono messa in cucina a preparare i miei primi Buccellatini senza glutine. Mi sono talmente divertita che ho girato anche un video in diretta su Facebook, per far capire quanto fosse facile, soprattutto grazie ad una frolla come questa che si lavora come fosse pasta con glutine. Presto realizzerò il video anche su YouTube, intanto se vi interessa provate a spulciare nel mio profilo. Ora vi lascio alla mia ricetta dei Buccellatini senza glutine e Buon Anno Nuovo!!!




INGREDIENTI Pasta frolla

450 g di miscela per pasta frolla senza glutine (io Oro Frolla Ori di Sicilia che vi consiglio vivamente; in alternativa guardare la ricetta della mia Pasta Frolla con farine naturali o usare un altro mix per pasta frolla)
un pizzico di sale
150 g di zucchero
150 g di strutto (in alternativa Burro chiarificato stesso peso, oppure 200 g di burro normale, ma lo strutto è il grasso dei biscotti siciliani per eccellenza)
3 uova
latte intero (quanto basta, da aggiungere alla fine se necessario)
1 + 1/2 bustina di vanillina in polvere
cannella in polvere q.b.
1 cucchiaino di miele di acacia

INGREDIENTI Farcitura

500 g Fichi secchi 
100 Mandorle (1/2 pelate e 1/2 con pellicina)
1 cucchiaino colmo Miele acacia
100 g pasta di mandarino frullata (per la ricetta cliccate QUA, o in alternativa mandarino candito, frullato)
Scorze di 1 limone, 1 arancia, 1 mandarino, (biologici) grattugiate
50 g uvetta sultanina
cannella q.b.
15 chiodi di garofano
1/2 l acqua
2 cucchiaini di Marsala o Passito o Moscato

INGREDIENTI Glassa

1 albume
q.b. zucchero a velo
zucchero in granella





PREPARAZIONE FARCITURA (il giorno prima)

sabato 28 dicembre 2019

ricetta Arancia caramellata per guarnire le torte

Utilissime per guarnire torte agli agrumi, dolci di ogni tipo ma anche piatti salati (la fantasia me la sta facendo immaginare sopra un'Arista o una Lonza, come questa QUA, la prossima volta ce le metto!), le Arance caramellate si possono fare anche in mezzora, e risolvono qualsiasi assenza di quel tocco in più, che nei dessert ci vuole sempre! Io guarnisco sempre con le Arance caramellate le mie gelatine di agrumi, danno colore e luce ad un dessert semplice ma sempre d'effetto! A voi la ricetta delle Arance caramellate... 



INGREDIENTI 

150 g zucchero
200 acqua
1 arancia a fettine sottili biologica e ben pulita (3 mm circa) 

PROCEDIMENTO

ricetta Lasagne senza glutine agli Asparagi

Le Lasagne senza glutine si possono comprare secche (ma a me non fanno impazzire, dopo aver provato quelle fatte in casa) e ne esistono diverse marche in commercio, oppure si possono preparare in casa, con farine naturali, come ho fatto io oggi, o con miscele industriali (trovate alcune dritte in questo mio link QUA). Volendo, se vi avanzano dei fogli, potete anche surgelarli, separandoli l'uno dall'altro con carta da cucina. Poi basta tirarli fuori dal freezer circa 12 ore prima, metterli nel frigorifero e farli scongelare lentamente. Al momento, separandoli con cura, potrete preparare delle deliziose Lasagne senza glutine senza alcuno sforzo. Io l'ho provato con questa ricetta e, nonostante siano state fatte con farine naturali, sono risultate perfette. Ancora elastiche e a tenuta di forno. All'insegna del risparmio, queste Lasagne senza glutine sono state condite col resto del ripieno dei Ravioli preparati qualche giorno prima (ho congelato subito anche il ripieno, che non si sa mai!). Ci siamo leccati i baffi. Ottimo metodo, lo rifarò! Devo ancora scongelare i Ravioli avanzati, per vedere come tengono la cottura anche se ripieni! Stay tuned! Vi aggiorno! 




INGREDIENTI PER 4 porzioni

8-10 fogli di lasagna fresca senza glutine (io con farine naturali, QUA)*

per il condimento agli asparagi:

200 g asparagi surgelati
1/2 cipolla
250 g ricotta fresca (io di pecora)
q.b. parmigiano grattugiato
25 g prosciutto crudo
sale, pepe, noce moscata q.b.
1/2 cucchiaino di brodo vegetale granulare senza glutammato e senza glutine

per la definizione del timballo:

q.b. Parmigiano grattugiato
10 Mandorle
1/2 l di Besciamella
1 rametto di finocchietto selvatico
250 g ricotta fresca
Pangrattato senza glutine (poco)

*potete preparare le Lasagne anche con miscele industriali, trovate la ricetta QUA)

PROCEDIMENTO

giovedì 26 dicembre 2019

ricetta Ravioli saraceni agli Asparagi

Ricetta dei Ravioli Saraceni senza glutine agli Asparagi, delizia per occhi e palato. Gustosi e delicati, callosi e dal sapore pieno, questi Ravioli Saraceni agli Asparagi tengono perfettamente la cottura (3 minuti circa) e la mantecatura in padella. Per le feste, i pranzi in famiglia, i Ravioli Saraceni senza glutine sono la soluzione ideale, perchè si preparano in anticipo e non necessitano di alcun condimento, basta un po' di burro e salvia per esaltarne il ripieno perfettamente equilibrato. Un piatto dal sapore leggero che piacerà a tutti.





INGREDIENTI per circa 90 ravioli

350 g miscela per pasta fresca (io Ori di Sicilia)*
50 g farina di grano saraceno
1 g di Xanthano
4 uova
q.b acqua
1 pizzico di sale

per la farcitura

400 g asparagi surgelati
1/2 cipolla
500 g ricotta fresca (io di pecora)
q.b. parmigiano grattugiato
50 g prosciutto crudo
sale, pepe, noce moscata q.b.
1 cucchiaino di brodo vegetale granulare senza glutammato e senza glutine

* Miscela Oro Pasta Fresca (cliccate QUA per vederla). Se non la possedete, cliccate QUA per le alternative.


PROCEDIMENTO

martedì 24 dicembre 2019

ricetta Panettone Gastronomico senza glutine Nutrifree

Ricetta al volo per augurarvi un Felice Natale ed un Sereno Anno Nuovo!
Pochi giorni fa ho pubblicato la ricetta del Panettone gastronomico senza glutine con il Mix Revolution (QUA), oggi lo prepariamo con la Nutrifree per pane. In entrambi i casi, ottimi risultati in pochissimo tempo! Se domani non sapete cosa offrire per antipasto, correte in cucina e fra tre ore avrete già pronto questo Panettone gastronomico senza glutine, da farcire come vi pare, anche semplici salumi e formaggi! Facile, veloce ed allegro da presentare in un buffet, il Panettone gastronomico senza glutine è una bella soluzione anche quando dovete portare qualcosa dagli amici e vorreste che sia d'effetto... be, questo lo è! ;) vi abbraccio forte!!! a domani!



INGREDIENTI per 2 panettoni da 750/800 g (16 persone)
(per uno solo, dividere a metà il peso di tutti gli ingredienti. Per uno stampo da 1 kg, mettere 1,1 kg di impasto e con ciò che avanza fare un piccolo pancarrè)

750 g Nutrifree per pane
90 g farina di riso integrale
390 g di acqua
300 g di yogurt greco
tre albumi
90 g di olio
75 g di miele di acacia
13 g di sale
24 g di lievito fresco (potete diminuirlo e allungare le ore di lievitazione, o anche fare una Biga il giorno prima, se avete tempo: questo allungherà la conservazione del Panettone)

PROCEDIMENTO veloce

giovedì 19 dicembre 2019

ricetta Panettone gastronomico senza glutine Revolution

CON VIDEO RICETTA SU YOUTUBE!
Il Panettone gastronomico senza glutine ... che strano nome! Ammetto che la prima volta che ho sentito questo termine mi sono messa a ridere... Cosa sarà mai? Perchè il Panettone normale non è gastronomico? Perchè chiamarlo Panettone gastronomico senza glutine (peraltro) quando altro non è che un Pane per tramezzini in forma di panettone? Per non fare come sempre la polemica infine mi sono arresa, anche perchè l'idea mi è piaciuta subito e l'ho realizzato più volte. Ho pubblicato un anno fa di questi tempi la mia prima versione di Panettone gastronomico senza glutine ma con miscele varie (lo trovate QUA). Quest'anno lo prepariamo solo con la Revolution, con la ricetta del mio Pancarrè, che adoro perchè ha una mollica micro alveolata, perfetta per i tramezzini, e soffice ma per nulla lucida o gommosa. 





INGREDIENTI
per uno stampo da 750-800 g (misure: cm 16 diametro X cm 10,6 altezza) 
resterà un po' più basso dello stampo ma non importa anzi, è fatto apposta, perchè se troppo alto poi con le farciture diventa ingestibile. Io la carta in eccesso, per estetica, l'ho ritagliata dopo la cottura ma solo perchè volevo fotografarlo, non è necessario, lasciateci la carta sino al momento della farcitura, lo mantiene più umido.

330 g Miscela per pane Revolution*
33 g farina di quinoa o teff o sorgo riso finissimo (anche integrale)
17 g fiocchi di patate per purè (senza glutine)
280 g acqua
40 g latte intero (gli intolleranti al lattosio, usino il delattosato)
12 g panna per cucina (anche senza lattosio se preferite)
22 g olio di semi di girasole
1 + 1/2 cucchiaino di miele
6 g sale
2,5 g lievito di birra fresco

*se cambiate miscela (cosa che non è mai consigliabile, ma che voi spesso fate!) poiché cambierà di sicuro l'assorbimento di acqua ma anche e soprattutto la reazione degli addensanti, non fate più riferimento come lievitazione ai due centimetri che leggerete di seguito, non sarebbero più attendibili. Piuttosto, è sempre meglio infornare poco dopo il raddoppio del volume (due volte e mezzo quello iniziale, metteteci delle tacche), per restare più sicuri.




guardatemi su Youtube!!
PROCEDIMENTO

giovedì 12 dicembre 2019

ricetta Pangoccioli senza glutine

Finalmente si avvera un mio piccolo sogno chiuso nel cassetto da quando molte mamme mi hanno chiesto una ricetta dei Pangoccioli senza glutine. Non ne avevo mai mangiati prima, devo essere onesta (a me le merendine al cioccolato non fanno impazzire), per cui non essendo celiaca (grande vantaggio in questi casi) ho comprato una confezione di Pangoccioli originali e mi sono sacrificata... dovevo capire sapore e consistenza, prima di provare a replicarli. Da otto mesi faccio prove, con svariate miscele e ricette, ma non avendo raggiunto risultati molto differenti da un buon panino al cioccolato ho taciuto, ma anche perseverato... sino a provare la nuova Miscela per Brioche della Ori di Sicilia (cliccate QUA per collegarvi al loro sito). I migliori Pangoccioli senza glutine fatti sinora! Posso finalmente pubblicarli, per regalare alle mie amiche la possibilità di far felici i loro bambini (e non solo!). Vi avviso, i miei Pangoccioli senza glutine sono morbidissimi tanto quanto quelli originali, ma il sapore è leggermente diverso, anche se non meno buono, anzi a me piace di più. Sono più autentici, perché gli aromi che metto io sono quelli tradizionali, rum e vaniglia, per il resto hanno il gusto del burro e delle uova fresche, nessun aroma sintetico. Ho scelto di mettere il burro al posto dell'olio (tipico dei veri Pangoccioli) perché vengono molto più buoni così (l'olio, in assenza di tutti gli aromi segreti dei Pangoccioli originali, non conferisce un buon sapore). 




 INGREDIENTI per 14 Pangoccioli da 35 g finali

85 g acqua
75 g uova
50 g burro
40 g zucchero
20 g cioccolato bianco
10 g olio di semi di girasole
10 g lievito di birra fresco
1/2 g sale
Aromi: Vaniglia (1 bacca o 10 g vaniglia liquida) + 1 fialetta aroma Rum (2 ml)
50 g gocce di cioccolata fondente

* essendo un semi preparato ha caratteristiche del tutto individuali e differenti dalle altre miscele, per cui non posso darvi alternative. Come accennavo sopra, con altre miscele non vengono così buoni, almeno non con questa ricetta.
Gli ingredienti di questa miscela-semi preparato sono: amido di mais, amido di riso, addensanti: gomma di xantano, idrossipropilmetilcellulosa; zucchero, fibra vegetale di psyllium, farina di quinoa, farina di ceci, fecola di patate, proteine di soia e pisello, glucosio, emulsionanti: esteri lattici dei mono e trigliceridi degli acidi grassi; agente lievitante (difosfato disodico, carbonato acido di sodio; stabilizzante: sali di calcio degli acidi grassi), LATTE scremato in polvere, aromi. Metto la foto e il link a fine post


PROCEDIMENTO

ricetta Tozzetti di Pane senza glutine alle olive

Sapete cosa mi stressa di più? Non di certo preparare i Tozzetti di pane senza glutine alle olive,  men che meno mangiarmi questi meravigliosi Tozzetti di pane senza glutine alle olive, figuriamoci poi se mi faccio spaventare dallo scrivere la ricetta dei Tozzetti di Pane senza glutine alle olive, e descrivere la bontà dei Tozzetti di Pane senza glutine alle olive... avete capito che sto facendo? No? Bene sto facendo la cosa che più mi stressa al mondo, scrivere rispettando le regole del WEB, il famoso SEO, che non so bene cosa sia ma l'unica cosa che ho capito è che per farti trovare devi scrivere sempre il titolo della ricetta, tante volte di seguito, intercalandolo nel testo iniziale (quello che quasi mai leggete) ma che fa alzare le probabilità di risultare fra i primi 100 nei motori di ricerca, e non sarebbe poco! Ma io odio parlare così, come una scema, ripetendo sempre il titolo come fosse le cosa più importante o l'unica che abbia valore, trattando chi legge come uno scemo incapace forse di comprendere l'argomento di cui trattiamo e per questo ripeterglielo ad oltranza: sto descrivendoti i Tozzetti di pane senza glutine alle olive, sai come sono buoni questi Tozzetti di Pane senza glutine alle olive, credimi questi Tozzetti di pane senza glutine alle olive non ti deluderanno, tutti i tuoi ospiti ti chiederanno di rifargli i Tozzetti di pane senza glutine alle olive... ditemi un po', ma non vi siete mai accorti di quante volte nei Blog vi ripetono il nome della ricetta? E non vi da un certo fastidio? A me da matti! Ma se non fai così, a quanto pare, Mr Google ti ignora e fa passare davanti chi spesso non ha molti contenuti da comunicare (come sto facendo oggi io), ma sa fare alla grande il pappagallo! Signori miei, perdonateli e per favore perdonate anche me, perché a quanto pare o fai così o sei fuori, e nonostante io ci resterei volentieri, fuori da questo sistema becero, non penso sia giusto farsi mettere in ombra e soprattutto non far conoscere al mondo i miei super fantasmagorici TOZZETTI DI PANE SENZA GLUTINE ALLE OLIVEEEEEEEEEEEE ( ;) ) 
... forse questa sarà la mia ricetta più visualizzata, l'ho ripetuto 9 volte! In genere mi fermo a 3!!! Vi lovvo, ma abbiate pietà di me!!! 







INGREDIENTI per 18 Tozzetti

450 g miscela per pane senza glutine (io Oro Pan Fibra classico base mais, Ori di Sicilia)*
50 g farine naturali (io riso e quinoa)
1 g guar (non indispensabile)
400 g acqua
5 g lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale
3 cucchiai di Olio EVO

* in sostituzione usare Nutrifree pane, stessa idratazione
Il mix della ricetta è in vendita solo online, almeno sino ad oggi e a meno che non viviate a Palermo, perchè in città si trova anche in due punti vendita (scrivetemi in privato per sapere quali). Il sito della ditta Ori di Sicilia è questo: www.oridisiciliabongiovanni.shop 

PROCEDIMENTO

venerdì 6 dicembre 2019

ricetta Buchteln di Paoletta senza glutine (Mr Buch)

Il Buchteln è un dolce originario della Boemia, una brioche composta da tante palline farcite di marmellata o creme dolci a piacere. In Italia la versione salata, nota come Danubio, è molto più conosciuta. Il Buchteln senza glutine l'avevo già fatto e, sbagliando, l'avevo chiamato Danubio dolce (lo trovate QUA). Da tempo però facevo l'amore con la ricetta del Buchteln di Paoletta Sersante, del Blog Anice e Cannella, in maniera specifica col famoso Mr Buch, assai noto nel suo bel gruppo Facebook! Ma non ero mai riuscita ad ottenerne, nonostante le tante prove, un risultato equiparabile alle loro meraviglie. Avendo sotto mano da qualche mese la miscela per Grandi Lievitati della Ori di Sicilia, dalla quale sto avendo enormi soddisfazioni, ho finalmente deciso di fare l'ennesima prova. Come immaginavo, questo semi preparato (senza lo zucchero sarebbe perfetto) è comunque il migliore sul mercato, almeno al momento, che io conosca. Ed infatti, il Buchteln di Paoletta senza glutine di ieri è venuto di una morbidezza mai pensabile prima d'ora. La vera prova (noi che mangiamo senza glutine lo sappiamo bene) non è gustarlo tiepido, appena sfornato, ma provarlo a colazione, il giorno dopo. Ok, l'ho appena fatto! Ebbene, questo Buchteln di Paoletta senza glutine è soffice ancora come ieri, forse anche più gustoso, decisamente più buono. Ho un solo problema: fermarmi dal mangiarlo tutto. Così mi son seduta a scrivere la ricetta, per ringraziare innanzitutto la bravissima Paoletta, ispiratrice e musa di tanti noi, e poi la Ditta Ori di Sicilia, senza la quale questo mio piccolo sogno non si sarebbe realizzato. 





INGREDIENTI 
per uno stampo da 22 cm di diametro

120 g latte intero
30 g acqua
45 g burro
20 g zucchero
3 tuorli (uova medie)
8 g lievito di birra fresco
5 g sale
1 bacca di vaniglia (solo i semini) 
1 cucchiaio di Rum
la scorza grattugiata di 1 limone biologico

10 cucchiaini di Crema al Pistacchio o alla Nocciola (senza glutine)

*se non l'avete, e non potete o non volete usare questa miscela, non chiedetemi come sostituirla perchè è diversa da tutte, piuttosto fate quest'altra mia ricetta QUA. In fondo al post ho messo la foto della miscela e il link alla Ditta 

PROCEDIMENTO

mercoledì 4 dicembre 2019

ricetta Offelle di marmellata dell'Artusi senza glutine

Fra le oltre 790 ricette della cucina italiana di fine '800, lasciateci da Pellegrino Artusi nel suo prezioso volume, ho scelto le Offelle di marmellata per il nome simpatico, che da sempre mi attraeva, e per la semplicità dell'esecuzione. Dolcetti di frolla, ovvero frolla in forma di piccola focaccia o schiacciata, ripieni di una marmellata espressa di mele. Deliziose! La spiegazione delle Offelle di marmellata, così come tutto in questo Manuale pratico in cui "basta si sappia tenere un mestolo in mano, che qualche cosa si annaspa" (Pellegrino Artusi, introduzione a La Scienza in cucina e l'arte di mangiar bene) è attenta, puntigliosa e divertente. Queste pagine, se si ha il piacere di leggerle, come d'incanto ti riportano indietro di secoli, a sapori, profumi e gesti quotidiani... e le Offelle di marmellata (questo il nome della ricetta), nella loro piccola semplice perfezione, fanno parte di questo piacevole breve incantesimo gastronomico.




INGREDIENTI per circa 15 Offelle

per la Pasta Frolla dell'Artusi (ricetta A, 1/2 dose)

250 g miscela per frolla senza glutine*
110 g zucchero a velo
90 g burro 
35 g strutto o olio di semi di arachide
1 uovo intero + 1/2 tuorlo (in base alla grandezza dell'uovo, potreste dover regolare di poco la farina di riso, aggiungendola anche dopo, durante la lavorazione a mano)

per la farcitura

2 grosse mele (io Golden) 
80 g zucchero a velo
80 g di Uva sultanina o 30 g di cedro o zucca candita (questi vanno tritati finemente, l'uvetta no)
q.b. cannella in polvere 
la scorza di 1 limone bio (mia aggiunta personale)

*note per il mix per Frolla:
in questa ricetta, fatta più volte, ho utilizzato sia il mix di naturali della mia Pasta Frolla senza lattosio (cliccate QUA per vedere la ricetta completa) e cioè:

138 g farina di riso finissima*
28 g farina o amido di tapioca *
46 g fecola di patate*
36 g amido di mais* 

4,5 g xantano*
+ aromi: cannella, 1/2 vanillina, 1 scorza di limone grattugiata e 1 pizzico di sale (da aggiungere alle polveri)

sia il Mix Oro Frolla della ditta Ori di Sicilia. In alternativa utilizzate il vostro mix preferito per pasta frolla.


PROCEDIMENTO

ricetta Lonza al Curry

Facile, gustosissima, morbida, per nulla asciutta e soprattutto veloce da realizzare, la Lonza al Curry è un secondo piatto ideale per le domeniche in famiglia. Il metodo di cottura su fiamma, a fuoco medio, consente infatti di ottenere una Lonza al Curry cotta al punto giusto in meno di 1 ora. Con questa ricetta della Lonza al Curry (se non trovate la Lonza, va benissimo anche l'Arista) porterete a tavola un arrosto perfetto e senza accendere il forno. 



INGREDIENTI per 5 persone

1 lonza di maiale da 1 kg 
500 kg Cipolle borettane fresche
q.b. Olio evo
q.b. Aromi per carne (senza sale, senza glutine)
1 cucchiaino colmo di brodo vegetale granulare senza glutammato e senza glutine
100 ml Vino rosso
q.b. Sale
q.b. Curry (oppure cumino, garammasala, curcuma in polvere)
150-200 ml Panna da cucina


PROCEDIMENTO
tempi: 1 ora + il riposo

martedì 3 dicembre 2019

ricetta Ciabattone rustiche senza glutine Ori di Sicilia

Per la saga personale delle Ciabatte senza glutine aggiungo alla serie queste bellissime Ciabattone rustiche senza glutine, preparate con una sola miscela e col mio metodo delle Ciabatte veloci, che trovate QUA.  Il mix per pane senza glutine usato oggi è l'Oro Rustico della Ditta Ori di Sicilia, che sto usando ultimamente e con cui ho fatto anche delle Ciambelle di pane rustico (cliccate QUA per vedere la ricetta). Ottima resa, questa Ciabattone rustiche senza glutine si mantengono morbidissime, sono dolci e vagamente nocciolate, dalla crosticina leggera e dalla mollica soffice, molto soffice. Promosse a pieni voti! A casa mia le Ciabatte, che siano Ciabattone rustiche senza glutine o Ciabatte, Ciabattine o ciabattelle vanno per la maggiore (ne trovate alcune QUA, altrimenti guardate nell'indice delle ricette QUA, dove ci sono tutte) perchè hanno un rapporto più equilibrato fra mollica e crosta, si farciscono con piacere e sono, oltre che buonissime, anche molto belle da vedere! 





INGREDIENTI per 5 Ciabattone

480 g miscela Oro Rustico Ori di Sicilia (vedi ingredienti, foto e link a fine post)
10 g farina di riso venere integrale (o Teff, o sorgo, o riso integrale o riso finissimo)
520 g acqua
18 g lievito di birra (per ridurlo aumentare le ore di lievitazione)
10 g sale
3 cucchiai olio EVO


PROCEDIMENTO

lunedì 2 dicembre 2019

ricetta Brioche alla panna senza glutine

Sperimentando!!! Ancora un piccolo successo con questa miscela: le Brioche alla panna, senza glutine... simili a dei piccoli Maritozzi, in effetti volevo fare quelli ma ho sbaglito pacco di miscela!!! Appena me ne sono accorta, ho deciso di provare qualche altra differenza: ho aumento il burro e le uova, ho aggiunto poca panna e miele, e infine a cottura ultimata le ho tuffete nel rum!!! E niente da fare, anche se non sono venute perfette nella forma, queste piccole Brioche alla panna senza glutine mi sono piaciute tantissimo, pasta quasi filacciosa, morbidissima, sapore molto delicato! Una Brioche alla panna senza glutine come questa non vi lascia indifferenti!!! La miscela è quella indicata appresso, non ha al momento sostituti e si trova solo online (almeno sino ad oggi, più avanti chissà) in questo sito www.oridisiciliabongiovanni.shop oppure se siete di Palermo sia alla Bottega del Celiaco di via Galvani sia da Glutenfree di via Aquileia. 





INGREDIENTI per circa 10 piccole brioche da 35-40 g ciascuna

75 g acqua
60 g burro 
50 g uova
10 g lievito di birra fresco
10 g miele
6 g panna 
2,5 g sale
la scorza di 1 limone biologico (grattugiata)

Per la bagna al Rum (non obbligatoria)

200 g di acqua, 200 g di zucchero, Rum a piacere

Per la farcitura

250 ml di panna fresca da montare con 50 g di zucchero a velo (+ quello per lo spolvero)

* a fine post leggete le informazioni sulla miscela

PROCEDIMENTO

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

Cerca nel blog

oppure... cerca per ingrediente

acciughe (17) aceto (7) agrodolce (1) albicocche (4) albumi (5) alici (4) alloro (1) anguria (4) anice (1) arance (30) arancia (7) asparagi (22) Astice (2) baccalà (6) bacon (3) banane (1) basilico (24) besciamella (7) bietola (7) bignè (8) birra (1) borragine (3) bottarga di tonno (8) brandy (2) branzino (1) Brie (1) brioscine (brioche) (3) broccoletti (7) bucatini (6) burro (47) cacao (6) caccavelle (2) caciocavallo (3) caffè (3) calamarata (5) canditi (1) cannella (16) cannelloni (1) capesante (3) capicollo (1) capone (13) capperi (38) carciofi (35) cardamomo (3) cardella (1) carne di manzo (7) carote (19) cavoletti di Bruxelles (1) cavolfiore (10) cavolicelli (4) cavolo (1) ceci (6) chiodi di garofano (3) cicliegie (1) cicoria (3) ciliegie (2) ciliegini (20) cime di rapa (10) cinghiale (1) cioccolato bianco (18) cioccolato fondente (36) cipolle (34) cipollotto scalogno (48) cocco rapè (5) colla di pesce (1) coriandolo (3) couscous (4) crema di aceto balsamico (4) crema di riso (5) crostata (25) crusca (1) cumino (32) curcuma (18) curry (13) elicriso (18) erba cipollina (8) fagioli (2) fagioli bianchi (1) fagiolini (4) fave (18) fichi (5) finocchietto selvatico (27) fiori di zucca (3) Fontina (2) formaggio (12) formaggio spalmabile (2) fragole (8) fragoline (11) fragoloni (4) friarelli (1) frutti di bosco (1) funghi (10) Gallinella (1) gamberi (12) gamberoni (8) ganache al cioccolato (3) garam masala (2) gelato (4) gelsi (1) gelsomino (3) ginger (13) gnocchi (12) gomma di guar (4) Grand Marnier (2) grano saraceno (14) insalata russa (1) Konjac (1) lamponi (1) lardo (6) lasagne (7) lasagne DS Schaer (2) lasagne senza glutine le Veneziane (2) latte (30) latte di riso (1) latte in polvere (3) latticello (1) lenticchie (7) lievito di birra (3) limone (46) loto (3) maiale (17) maionese (3) mais (1) mandarancio (1) mandarino (10) mandorle (76) marmellata di albicocche (1) marmellata di arance (13) marmellata di fichi (3) marmellata di frutta pantesca (1) marmellata di frutti di bosco (1) marmellata di mele (1) marmellata di pesche (3) Marsala (2) mascarpone (2) melanzane (52) mele (15) mele cotogne (1) melograno (1) melone (1) menta (54) miele (24) minestrone (1) mirtilli neri (2) mirtilli rossi (3) misticanza (1) Mix per pane e pizza senza glutine Auchan (53) more (1) Moscato (4) mousse (2) mozzarella (3) Mupa (2) neonata (1) neonata di pesce (1) nocciole (3) noci (12) nutella (5) olio di riso (4) olio di semi (3) olive nere (11) olive verdi (2) origano (3) paccheri (3) pan di spagna (2) pancetta (25) pane (166) pangrattato (85) panna (24) panna per cucina (5) panna per dolci (14) Pannafix (1) papavero (1) parmigiano (24) pasta brisé (22) pasta fresca (27) pasta frolla (28) pasta matta (11) pasta senza glutine Bi Alimenta (1) pasta sfoglia (4) pastella (1) patate (49) patate al forno (3) pecorino (10) pennette rigate (1) peperoni (29) pere (9) pesca (2) pesce azzurro (2) pesce spatola (1) pescespada (18) pescespada affumicato (1) pesche (14) pesto verde (7) pic pac (4) pinoli (19) pisellini (12) pistacchio (25) polenta (4) pollo (6) polpette (1) polpo (1) pomodoro (43) porro (13) Primosale (5) prosciutto cotto (1) provola dolce (4) prugne secche (1) Quinoa (3) radicchio (7) ragù alla bolognese (4) ragù bianco (4) ragù vegetariano (1) rana pescatrice (6) rapa rossa (1) ribes (1) ricciola (1) ricotta (85) ricotta salata (2) riso (27) riso basmati (4) rosmarino (5) rughetta (7) rum (18) salmone (4) salmone affumicato (16) salmone fresco (3) salsa cocktail (3) salsa di pomodoro (10) salsa di soia (15) salsiccia (24) salvia (24) sambuco (2) santoreggia (2) sarde (9) sciroppo di glucosio (1) sedano (6) semi di papavero (10) semi di senape nera (5) semi di zucca (1) senape (9) seppia (6) sesamo (17) sorgo (2) spaghetti (28) sparacelli (2) speck (5) spigola (1) strutto (3) susine (2) tabasco (11) taccole (3) tagliatelle (5) tenerumi (16) timo (2) tonno (11) tonno in scatola (3) torrone (1) tortellini (1) totani (2) triglie (4) tuma (14) uova (114) uovo (5) uva bianca (1) uva passa e pinoli (33) uva sultanina (16) uva zibibbo (6) verdura (7) vermicelli di riso (1) verza (11) vino bianco (21) vino rosso (3) vitello (4) vongole (5) Worcestershire sauce (2) Würstel (1) xantano (3) yogurt (12) zafferano (9) zenzero (4) zucca (4) zucca rossa (14) zuccata (2) zucchero di canna (6) zucchina (1) zucchine (5) zucchine genovesi (53) zucchini tondi Chiaro di Nizza (2)

Dolci di Carnevale!

la Rosticceria palermitana