Cerca nel blog

martedì 24 marzo 2015

seppioline ripiene ... (e qualche totanetto)


Questo è un ripieno ottimo anche per i piccoli Totani o i Calamaretti!
Tempo di preparazione: 10 minuti per il ripieno, poi altri 10 per il riempimento (per due porzioni), però fatevi pulire le seppie per bene, non come ho fatto io! … che per pulirle ci son stata un tempo indefinito! Più 25 minuti di cottura.



Ingredienti per due porzioni: dieci/dodici seppioline pulite (senza osso, né interiora, né occhi né bocca), 100 g di pangrattato (per i celiaci senza glutine), 40 g di passolini (uva passa) e pinoli, un bel rametto di timo fresco, 10 foglie di menta fresca, un mazzolino di prezzemolo, qualche ago di elicriso e un rametto intero per dare profumo (al solito, l’elicriso se non l’avete non fa nulla, tralasciate questo dettaglio che però per me è importante. Compratevi una bella piantina di Elicriso e mettetela in balcone, al sole. Farà un profumo tutto mediterraneo simile ad un curry naturale, gli antichi romani la usavano molto in cucina, poi ce ne siamo dimenticati. È sempreverde, vuole molto sole e non troppa acqua, in inverno, se sta sotto la pioggia, levatele il sottovaso), la scorza grattugiata di un limone e il suo succo a parte, ½ spicchio d’aglio tritato finemente, olio evo, sale e pepe nero q.b.





Procedimento: unite il pangrattato a tutti gli altri ingredienti (la scorza ed il succo del limone, gli aromi tritati finemente, i passolini- l’uva passa- e i pinoli precedentemente ammollati in acqua tiepida, sale, pepe, olio evo abbondante e l’aglio tritato), amalgamateli bene (deve venire un composto morbido e bagnaticcio, non asciutto) e fateli riposare, se ne avete il tempo, con un rametto di elicriso e uno di menta infilati nel mezzo. Poi estraeteli, girate un bel poco con  una forchetta e riempite il corpo delle seppioline (io avevo anche dei Totanetti e li ho riempiti con lo stesso ripieno! Un sapore differente, ancora più intenso delle seppie! Mare puro!). 



Distribuitele su di una teglia unta d’olio, inframezzate con una foglia di alloro fresco e un pezzetto di cipolla. Distribuite sopra un filo d’olio e infornate a forno già caldo, ventilato, a 180° per venticinque minuti. 



Si possono mangiare anche tiepide, non fredde però… vi renderete conto di come si sciolgono in bocca, nemmeno vi accorgerete di averle mangiate! In effetti cinque l’uno son pochine, meglio sei!

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa