Cerca nel blog

venerdì 27 marzo 2015

Calamarata 'incavolata' con funghi e ricotta



Possiamo iscrivere questo primo fra le ricette facili, forse non velocissime, ma realizzabile al massimo in tre quarti d'ora. È un insieme di sapori stagionali (invernali), come la verdura di montagna - i cavolicelli appena raccolti - i funghi freschi e la ricotta di pecora, il tutto cotto tradizionalmente, senza particolari complicazioni.
Ingredienti per due porzioni: un mazzo di cavolicelli freschi raccolti in montagna, uno spicchio d’aglio, mezza cipolla, 300 g di funghi freschi, quattro/cinque cucchiaiate di ricotta fresca di pecora, olio evo, peperoncino, prezzemolo, cumino in polvere, crema vegetale 50 ml (di soia va bene per i celiaci, ma accertatevi che non contenga altre fonti di glutine), 150/180 g di Calamarata (senza glutine per i celiaci).

Preparazione della crema 'incavolata'.
La verdura va saltata in tegame con olio evo e aglio, salata e stufata a fuoco basso, coperta, con aggiunta di acqua calda solo se necessario e di tanto in tanto. Quand’è cotta va poi frullata per bene, con un filo di acqua calda, sino a che non diventi una crema verde densa. Poi si allunga con un poco di crema vegetale (io per due porzioni ne ho utilizzati appena 50 ml), si aggiusta di sale e si insaporisce con mezzo cucchiaino di cumino in polvere. Va tenuta sempre caldissima, su fiamma bassa. Giratela spesso con un cucchiaio di legno e se asciuga allungatela con un poco d’acqua di pasta.

               ... fasi della preparazione dei funghi                                  ... e della 'crema incavolata'


Preparazione dei funghi.
Mentre la verdura cuoce potete preparare anche i funghi, mettendoli in padella con un soffritto di cipolla e olio evo. Sfumateli con poco vino bianco e poi salate, pepate e condite con prezzemolo tritato. Cuoceteli per quindici minuti circa in tutto a fuoco medio basso, facendo attenzione a non farli asciugare troppo. In genere non c’è bisogno di aggiungere acqua nei funghi, ma se dovessero asciugarsi fatelo con moderazione.

Scolate la pasta al dente e versatela in padella assieme ai funghi caldi e alla ricotta fresca (unita ai funghi un istante prima della pasta), amalgamate aiutandovi con un cucchiaio di legno aggiungendo un filo di acqua di cottura della pasta. Lasciate insaporire un minuto e poi spegnete. Distribuite la crema di cavolicelli sul piatto all’ultimo momento, caldissima, e poi sistematevi sopra la pasta, spolverate con del peperoncino grattugiato e servite (con del parmigiano grattugiato a parte).


Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!

Baci, Bimbapimba



LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa