Cerca nel blog

mercoledì 30 ottobre 2019

ricetta Pandorini senza glutine Ori di Sicilia

Eccezionali, fantastici, perfetti, buonissimi! Sono tornata bambina con questi Pandorini senza glutine Ori di Sicilia! Sono identici a quelli che mangiavo quando avevo meno di 10 anni! A Palermo li produceva una ditta non più esistente, ve li ricordate? Si chiamavano Pandorini Dagnino! Ecco, questi Pandorini senza glutine Ori di Sicilia sono identici, almeno come gusto e consistenza! Una merenda festiva (ma non solo) unica, che sono certa farà felice molti bambini, celiaci e non! Io non sono né l'una (si capisce!) né l'altra (il celiaco di casa è mio marito) ma questi Pandorini senza glutine li faccio più per me che per lui!!! La ricetta è quella della confezione, quindi la stessa che ho già pubblicato per il Pandoro senza glutine veloce, che trovate QUA. Però per i Pandorini senza glutine faccio una sosta in frigo, vengono ancora meglio! Ma se avete fretta, fate lievitare e cuocete come indicato appresso! Straordinari! Nota veloce ma importante: lo Stampo! Anche per questi Pandorini senza glutine è importante sceglierlo proporzionato all'impasto (il volume dello stampo deve essere poco meno di tre volte il peso di impasto che vi inserirete: ad esempio, io inserisco 80 g di impasto per un mini stampo da Pandorino che contiene 200 g di acqua. Per i Pandorini senza glutine, diversamente dal Pandoro grande, suggerisco come metodo per capire quando infornare il raggiungimento del raddoppio del volume.) La miscela, come per il Pandoro senza glutine veloce, è la Grandi Lievitati Ori di Sicilia che trovate QUA, non è erogabile (sino ad oggi almeno) ed è venduta a Palermo (presso al momento la sola Bottega del Celiaco) oppure nel sito della ditta, vi lascio il link: http://www.oridisiciliabongiovanni.com/gluten-free/

Non chiedetemi sostituzioni alla miscela, per questa ricetta veloce e con un risultato come questo non conosco alternative, al momento.





INGREDIENTI per 15 Pandorini senza glutine (da circa 70 g finali) 
potete dimezzare tutti gli ingredienti e farne la metà, oppure con queste dosi potete anche fare un Pandoro grande e qualche Pandorino ;)

220 g acqua
80 g burro (bavarese o danese o comunque di ottima qualità)
20 g burro chiarificato (tipo Prealpi) o altro burro normale
166 g uova intere (peso sgusciato)
100 g tuorli
30 g zucchero a velo
30 g lievito di birra fresco
20 g cioccolata bianca (o 15 g burro di cacao)
7 g miele di acacia
2 g sale
aromi: 1 bacca di vaniglia (solo i semi) + 1 bustina di vanillina + 4 g aroma rum (liquido, equivalente a 2 flaconcini piccoli) + la scorza di 1 arancia biologica (facoltativo, a scelta)

* per non sbagliare nell'acquisto della miscela, vi ho messo la fotografia e gli ingredienti a fondo pagina

PROCEDIMENTO

ricetta Pandoro senza glutine veloce Ori di Sicilia

con VIDEO RICETTA su Youtube!!!
Ma come si può fare! Solo al mio terzo Pandoro senza glutine veloce mi sono resa conto che il problema che avevo era ... il forno!!!! Grazie ai suggerimenti del produttore (la ditta è Ori di Sicilia, la ricetta è la loro, io l'ho solo eseguita a casa mia, per vedere come viene un Pandoro senza glutine veloce con lo stesso preparato che usano i laboratori artigianali) e all'intuizione della straordinaria Sonia La Rosa, finalmente il mio terzo Pandoro senza glutine veloce con la miscela Oro Grandi Lievitati Ori di Sicilia è venuto benissimo, quasi perfetto (quasi, ci mancherebbe!!!). E che cuscino!!! Talmente bello che mi sembrava con glutine! Ma, a parte l'estetica, confermo il mio giudizio eccellente per questa miscela-semi preparato che riesce a farci fare in casa, in circa 2 ore, un Pandoro senza glutine straordinario, soffice, morbidissimo, buono, nuvoloso come se non più di quelli industriali ma glutinosi. Niente a che vedere poi con gli analoghi Pandori senza glutine delle più grandi marche in commercio! E con questa stessa ricetta vi assicuro che ci farete dei Pandorini da urlo! Come ho urlato io quando li ho fatti, visti, assaggiati! Ve li mostro in questo link QUA, dove troverete le indicazioni specifiche per i Pandorini. 
Se non siete di Palermo (in tal caso potete trovare la Miscela per questo Pandoro senza glutine veloce nel negozio La Bottega del celiaco, zona Brancaccio) potete comprare questa Miscela solo nel sito della Ditta Ori di Sicilia, in questo link: www.oridisiciliabongiovanni.shop 
Più di questo non posso fare, tranne che augurarvi in anticipo buone feste!!! 




INGREDIENTI per 1 Pandoro grande (poco più di 900 g finali) Ori di Sicilia 

160 g acqua
75 g burro (bavarese o danese o comunque di ottima qualità)
125 g uova intere (peso sgusciato)
80 g tuorli
20 g zucchero a velo
22 g lievito di birra fresco
20 g cioccolata bianca (o 15 g burro di cacao)
5 g miele di acacia
1 g sale
aromi: 1 bacca di vaniglia (solo i semi) + 1 bustina di vanillina + 10 g Rum (equivalente a 2 flaconcini di Aroma Rum piccoli, senza glutine) + la scorza di 1 arancia biologica (facoltativo, a scelta)



* la foto della miscela con elencati gli ingredienti, per non sbagliare acquisto, la trovate allegata a fine post, in fondo alla pagina

PROCEDIMENTO

martedì 29 ottobre 2019

ricetta Pagnottine senza glutine ai 4 semi Ori di Sicilia, con lievito madre

con VIDEO RICETTA!!!
Deliziose e leggerissime, queste Pagnottine senza glutine ai 4 semi, sono state preparate con lievito madre a base di farina di riso. La ricetta e la miscela delle Pagnottine senza glutine ai 4 semi è la stessa delle più grandi Pagnotte rustiche, la Ori di Sicilia (Oro Pan Fibra classico base mais), trovate di entrambe la Video ricetta per realizzarle sul mio canale Youtube (iscrivetevi, per ricevere le nuove ricette via mail). Ottime di sapore, leggere e delicate e senza alcun retrogusto, dalla mollica ben aperta e alveolata, crosta croccante e saporita. Se non avete lievito madre, potete preparare queste Pagnottine senza glutine ai 4 semi anche con lievito di birra, vi spiego come nel testo che segue. 




INGREDIENTI per 8 Pagnottine senza glutine ai 4 semi

500 g miscela per pane senza glutine Oro Panfibra Classico base mais Ori di Sicilia
150 g lievito madre (a base di farina di riso)*
350 g acqua
100 g latte intero (o 90 g acqua)
30 g olio EVO
11 g sale
1 cucchiaino di miele di acacia (o di zucchero, nel caso potete anche omettere)

* o nel caso non si possieda Lievito madre, preparare una Biga con 80 g di farina di riso, 70 g di acqua e 1 g di lievito di birra fresco. Sciogliete il lievito con l'acqua e amalgamate bene anche la farina di riso, coprite con pellicola forata e panni puliti e riponete il tutto in luogo fresco (18-20 gradi) per 16 ore (in inverno) o se fa molto caldo per 12 ore. Poi usate questa Biga al posto del Lievito madre indicato in ricetta, seguendo tutti i passaggi. 

La VideoRicetta è fondamentale per capire come formarle! Questa vale sia per le Pagnotte grandi che per Pagnottine senza glutine ai semi, l'impasto è unico e si possono fare contemporaneamente...



PROCEDIMENTO

ricetta Pagnotta rustica senza glutine Ori di Sicilia con lievito madre

con VIDEO RICETTA!!!
Il mio primo amore, la Pagnotta rustica senza glutine, leggera e ben alveolata, questa volta preparata con la Miscela per pane Oro Pan base mais di Ori di Sicilia, recentemente al vaglio delle mie esperienze culinarie. Promossa! Ottima miscela, sapore delicato senza retrogusti, e sopporta una buona percentuale aggiunta di farine naturali, oltre a quelle già contenute nella miscela stessa. Ho preparato questa Pagnotta rustica senza glutine usando il mio Lievito madre a base di farina di riso (la ricetta la trovate QUA) e con solo metà impasto, con la metà avanzata ho preparato quattro Pagnottine ai semi misti, che pubblicherò domani. Di una leggerezza incredibile, entrambe le soluzioni: sapore di buon pane bianco, dolce e delicato. Sono molto soddisfatta di questa Pagnotta rustica senza glutine con Ori di Sicilia, resta morbida per almeno due giorni, se ben conservata, oppure potete tagliarla a fette e surgelarla, una volta ben raffreddata. A colazione, con la marmellata, è il Top ;) 





INGREDIENTI per 2 pagnotte rustiche senza glutine 

500 g miscela per pane senza glutine Oro Panfibra Classico base Mais Ori di Sicilia
150 g lievito madre (a base di farina di riso)*
350 g acqua
100 g latte intero (o 90 g acqua)
30 g olio EVO
11 g sale
1 cucchiaino di miele di acacia (o di zucchero, nel caso potete anche omettere)

* o nel caso non si possieda Lievito madre, preparare una Biga con 80 g di farina di riso, 70 g di acqua e 1 g di lievito di birra fresco. Sciogliete il lievito con l'acqua e amalgamate bene anche la farina di riso, coprite con pellicola forata e panni puliti e riponete il tutto a maturare in luogo fresco (18-20 gradi) per 16 ore (in inverno) o se fa molto caldo per 12 ore. Poi usate questa Biga al posto del Lievito madre indicato in ricetta, seguendo tutti i passaggi. 

Vi suggerisco di guardare la Video Ricetta sul mio canale Youtube, è breve e si capisce tutto!



PROCEDIMENTO

sabato 26 ottobre 2019

ricetta Ciabatte veloci senza glutine con Emra Food

Come faccio con tutte le miscele che uso, anche per la Emra Food è arrivato il momento di provare la ricetta delle Ciabatte veloci senza glutine, e come mi aspettavo ha superato egregiamente la prova. Le Ciabatte veloci senza glutine con la Emra Food, rispetto alle altre versioni, sono leggermente meno croccanti, hanno una mollica più strutturata e corposa, nonostante sia leggerissima e molto aperta. Il sapore di queste Ciabatte veloci senza glutine con Emra Food è delizioso, molto rustico, nocciolato, pieno. A me sono piaciute moltissimo. 




INGREDIENTI per 9 ciabatte

500 g Miscela per pane Emra Food
600 g acqua
6 g lievito di birra fresco
3 cucchiai olio EVO
9 g sale
1 cucchiaino di miele di acacia

PROCEDIMENTO

venerdì 25 ottobre 2019

ricetta Genovesi palermitane senza glutine

Da quanto tempo volevo realizzare le Genovesi senza glutine! Un involucro di pasta frolla croccante sottile e friabile dal cuore morbido pieno di crema, ricotta o gialla, ma anche bianca (saranno le mie prossime). Le Genovesi senza glutine sono quei dolci semplici che sembrano facili da fare ma non lo sono affatto e tutto dipende dalla pasta frolla di base, che non deve rompersi né fessurarsi e deve tenere la forma alta e voluminosa. Bene! Io ci sono riuscita! Sono venute quasi perfette (la perfezione la lascio ai più grandi... oppure alla mia seconda prova) le mie Genovesi senza glutine! Grazie alla mia ricetta fantastica della Pasta frolla senza lattosio (la trovate QUA, ormai è la mia preferita) ma anche grazie, devo ammetterlo, alla miscela che sto provando in questo periodo, alla Ditta siciliana che ho scoperto e che mi riempie il cuore di gioia, visto che sono siciliana anche io e le eccellenze del mio territorio non possono che rendermi orgogliosa! Sconvolgente come si lavora questa Miscela Oro Frolla di Ori di Sicilia (la trovate al momento solo online QUA, non è erogabile, oppure se siete di Palermo nel negozio La Bottega del Celiaco, l'unico che al momento la vende) ma la mia normale frolla che adoro e che non mollerò mai (perchè è con naturali ed io le preferisco), bene la normale frolla queste delicatezze non arriva a farle, non si può lavorare come questa, ci vuole una miscela più performante e questa che ho usato oggi per me lo è davvero! 




INGREDIENTI PER 15 GENOVESI SENZA GLUTINE 

1 dose di pasta frolla senza Lattosio (cliccate QUA per la ricetta ma fatta con Ori di Sicilia miscela per Pasta Frolla senza glutine e ovviamente senza xanthano (la miscela ha già i suoi addensanti)*
1 kg di crema di ricotta (clicca QUA per la ricetta)
zucchero a velo e cannella in polvere per decorare

* resto fedele alla mia frolla con naturali, ma per preparazioni plastiche e tridimensionali ritengo ci voglia una miscela davvero performante, molto più elastica e lavorabile quindi indicata per lavori di questo tipo che richiedono una frolla particolarmente fine. Voi siete comunque liberi di provarci con la miscela che credete, il mio è solo un consiglio spassionato ;)

PROCEDIMENTO

giovedì 24 ottobre 2019

ricetta Panini dolci senza glutine per buffet

Ho rifatto i Panini dolci senza glutine per buffet, con la miscela Oro Pan di Ori di Sicilia, la mia preferita per le ricette di Rosticceria (Ravazzate, Rollò, pizzette e calzoncini) e confermo la bontà di questo prodotto. Questi bei Panini dolci senza glutine infatti sono morbidissimi anche da freddi, sino al giorno dopo, per cui si prestano benissimo per mille occasioni, party, festicciole ed eventi di ogni tipo, in quanto si possono preparare con un lauto anticipo. Si avvicinano le feste invernali, fra poco è Halloween e da li in poi per quasi due mesi non ci fermeremo più e questi semplicissimi Panini dolci senza glutine per buffet, che si possono farcire sia con affettati o insaccati di ogni tipo, quindi in versione salata, sia con creme alla nocciola o marmellate, sono la soluzione ad ogni problema: pronti in meno di due ore! E buoni per almeno due giorni!




INGREDIENTI per 14 Panini dolci senza glutine per buffet (da 30 g finali)

250 g "miscela per pane e grissini Senza glutine Oro Pan", Ori di Sicilia
1 pizzichino di curcuma (non indispensabile, solo per il colore)
15 g zucchero
6 g sale
1 cucchiaino di miele (io di acacia)
16 g olio di semi di girasole
195 g acqua
6 g lievito di birra fresco
1 tuorlo d'uovo e 2 cucchiaini di panna per la spennellatura
Semi di sesamo q.b.

PROCEDIMENTO

martedì 22 ottobre 2019

ricetta Treccina palermitana cu zuccaru e senza glutine

Cose semplici, ecco cosa spesso manca ad un celiaco, la possibilità di gustare le cose semplici che mangiava da piccolo, come la Treccina palermitana cu zuccaru senza glutine (e l'uvetta, che piace ai più grandi!). Perchè nella mia città al panificio ogni mattina le vedi esposte appena sfornate e prima, prima di questa camurria (traduzione bonaria: seccatura) che ti è capitata come un albero che mentre passi decide di suicidarsi proprio sopra di te!, prima potevi decidere se fare uno strappo alla regola e mangiarti una morbida Treccina palermitana cu zuccaru al volo come quand'eri piccolo (parlo al maschile per interposta persona, il celiaco è mio marito ed io uscendo con lui rinuncio sempre per amore). Ormai, se vuoi riprovare quel piacere puro, la Treccina palermitana cu zuccaru senza glutine devi fartela a casa ma non viene mai come quella, purtroppo, perchè appena raffredda indurisce diventando gommosina. Questo è lo svantaggio delle miscele senza glutine, ma non di tutte. Nelle ricette per fare il pane questo problema non esiste, viene perfetto, ma quando si tratta di impasti più ricchi di zuccheri e grassi le cose cambiano molto. Ultimamente sto provando la Oro Pan di Ori di Sicilia e per alcune di queste lavorazioni in cui c'è un carico non eccessivo ma significativo di zuccheri e grassi (in pratica mi riferisco alle numerose varianti della Rosticceria palermitana, che trovate QUA) mi ha aperto un mondo inaspettato. Con miscele come questa, allora, studiate per apposite produzioni industriali, si può eguagliare quasi del tutto il glutine, ottenendo risultati eccellenti di estrema morbidezza e soprattutto lunga durabilità (resta sempre fermo il punto che se si sbaglia la lievitazione anche questa miscela non fa miracoli, come nemmeno il glutine riesce a fare!). Esorto dunque tutti i produttori a tentare strade come quella imboccata dalla ditta Ori di Sicilia (li trovate qua www.oridisiciliabongiovanni.shop), un fiore all'occhiello della imprenditoria della mia bella isola. Che intanto io, e voi, ci gustiamo!!! Buon impasto! Vi lascio alle foto, che parlano da sole ;)




INGREDIENTI per 4 Treccine palermitane cu zuccaru senza glutine

250 g "miscela per pane e grissini Senza glutine Oro Pan", Ori di Sicilia
1 pizzichino di curcuma (non indispensabile, solo per il colore)
15 g zucchero
6 g sale
1 cucchiaino di miele (io di acacia)
16 g olio di semi di girasole
190 g acqua
6 g lievito di birra fresco
aroma: 1/2 bustina di vanillina
uvetta sultanina (q.b), zucchero semolato q.b. per la copertura finale
1 tuorlo d'uovo e latte per la spennellatura

PROCEDIMENTO

lunedì 21 ottobre 2019

ricetta Focaccia genovese con Ori di Sicilia

Quando da un errore nasce un piccolo capolavoro! La genesi breve di questa Focaccia genovese senza glutine è questa: dovevo fare le ciabattine con la miscela per pane che sto provando in questi giorni, la Oro Pan Fibra classico base mais di Ori di Sicilia (la potete vedere QUA), ma mi sono messa a parlare al telefono ed ho fatto lievitare un po troppo e inoltre ho messo troppa acqua per tenere il volume di un pane ... quando il danno era ormai già fatto, l'impasto pronto ma troppo molle e già super lievitato, ho messo olio e presa di coraggio ho affondato le dita nell'impasto torturandolo e ... ed è nata questa Focaccia genovese senza glutine velocissima e super buona! Da leccarsi i baffi! Davvero croccante fuori e scrocchiarella, ma dentro morbidissima e gustosa! Questa bella Focaccia genovese senza glutine inoltre non ha nessun retrogusto (è una caratteristica di questa miscela, molto delicata) ma invece ha un buon sapore di farine leggermente integrali dato dalle mie aggiunte (che potete personalizzare a gusto vostro)! 






INGREDIENTI per 3 focacce (6 porzioni)

50 g farina di riso integrale mista a farina di Quinoa (o altre a vostra scelta)
1 g farina di guar (se non l'avete potete non metterlo ma riducete a 500 g l'acqua)
510 g acqua
15 g lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele di acacia
8 g sale
3 cucchiai di olio EVO 

PROCEDIMENTO

venerdì 18 ottobre 2019

ricetta Reginelle senza glutine al ragù di funghi

Cronaca di una porzione di Reginelle senza glutine non annunciate:
Frigo che piange! Non posso scoraggiarti, non mi è consentito... Allora: apro la dispensa e cerco... trovo veramente poco ma trovo: miscele (tantissime, ma sono polveri, non si mangiano così come sono, dovrei fare qualcosa...), surgelati (solo funghi e pisellini), una scatola di polpa di pomodoro ... stop! Anzi che nel frigo c'è del formaggio grattugiato avanzato da chissà quando ma ancora buono... e le uova! Benissimo, si può fare qualcosa... idea! Faccio le Reginelle senza glutine, non le avevo mai fatte, con un bel ragù di funghi! Mio marito sarà felice e se lui è felice io sto a posto ;) Domanda successiva: Che miscela delle tante scelgo? Mmm... diamo spazio alla miscela per pasta fresca Ori di Sicilia (io sono fortunata ad avere la fabbrica vicino, voi potete comprarla online, se non siete di Palermo. Questo QUA è il sito dell'azienda), ne ho un pacco aperto e ricordo perfettamente quanto renda bene come elasticità e sapore! Ci avevo fatto pure gli spaghetti e non si sono mai rotti nemmeno nel piatto. Alla grande! Allora procedo! Impasto, taglio, trito, soffriggo, cuocio, lesso le Reginelle senza glutine, le salto in padella, impiatto, caffuddo (impossibile tradurre... accontentatevi di un semplice riempio di) di formaggio grattugiato e finalmente assaggio queste divinamente buone e soprattutto portatrici di pace familiare Reginelle senza glutine al ragù di funghi!!!!
E grazie a queste miscele benedette super performanti che ti salvano le serate!!! 
E grazie alla mia amica e collega Foodblogger Sonia La Rosa in arte La Cassata Celiaca perchè a furia di starti accanto tutto mi sembra più facile, anche fare la pasta fresca che prima odiavo!!!



Tempi previsti
circa 2 ore + cottura pasta

INGREDIENTI per 2 porzioni

per la pasta:

2 uova intere 
acqua q.b.

per il condimento:

1 scatola di polpa finissima di pomodoro Mutti
300 g circa di funghi misti con porcini (io surgelati)
1/2 cipolla
2-3 cucchiaiate di pisellini finissimi (già stufati con cipolla, olio evo, aromi, sale, sino a cottura e poi aggiunti alla salsa)
olio EVO q.b.
sale
basilico fresco qualche fogliolina
pepe o peperoncino a piacere
parmigiano grattugiato (o pecorino) a piacere





PROCEDIMENTO

lunedì 14 ottobre 2019

ricetta Rosticceria Siciliana senza glutine con Ori di Sicilia


E se un giorno vi capitasse di trovare una miscela perfetta (facciamo quasi perfetta che la perfezione è solo divina e tutti possiamo migliorare, ma già così è a posto, credetemi...!!!) per fare la Rosticceria siciliana senza glutine voi che fareste? Io volevo tenermi il segreto per il prossimo libro che sto terminando di scrivere (stay tuned!!!) ma onestamente non sarebbe stato corretto! Dopo aver provato decine di ricette e miscele per fare la Rosticceria Siciliana senza glutine, con risultati più e meno decenti, certe volte molto buoni ma mai eccellenti come questa, ho semplicemente chiesto alla Ditta Ori di Sicilia (siciliana come me!!! mica vuol dir poco!!!) con quale miscela delle loro facevano la Rosticceria siciliana senza glutine ... e cosa ci voleva a domandare?!!! Scema io che non l'ho fatto prima! "La Rosticceria siciliana senza glutine?" ... mi ha risposto il giovane titolare, Boris Bongiovanni ... "Noi la facciamo con Oro Pan, semplice!" ... Così mi ha risposto al telefono ve lo giuro (sono molto disponibili al confronto). "Semplice per voi! Gli ho detto subito io che sono diffidente per natura e senza peli sulla lingua! Prima devo verificare, sai com'è, devo inserire la ricetta in un libro e se non è perfetta non se ne fa niente, userò la mia che già va bene!" Credetemi, chiedete al titolare se non gli ho risposto proprio così! Bene, la sfida è stata accettata subito: mi hanno gentilmente regalato due chili di miscela ed io l'ho provata e riprovata e riprovata per giorni di seguito ... Primo giorno: rollò, secondo giorno: ravazzate, terzo giorno: brioscine (per la ricetta attendete ancora qualche giorno), quarto giorno: paninetti per buffet e calzoncini.... non capivo come potesse questa semplice miscela per pane e grissini dar luogo ad una Rosticceria siciliana senza glutine così bella, buona, morbidissima e soffice al palato, per nulla asciutta e soprattutto gommosa, affatto gommosa, per nulla!!! E non capivo nemmeno come potesse resistere bene a lungo: l'ho lasciata a temperatura ambiente e l'ho mangiata dopo 24 ore... era ancora perfetta! L'ho messa nel frigo e l'ho mangiata dopo più di 24 ore: non ho dovuto nemmeno scaldarla, era ancora perfetta! L'ho lasciata chiusa in busta (le brioscine) per oltre tre giorni, l'ho mangiate fredde: ancora perfette! E che cavolo!!! Come potevo tenermi nascosta ancora a lungo questa ricetta di Rosticceria siciliana senza glutine (che poi anche la ricetta me l'hanno data loro, io non ho fatto nulla, non l'ho modificata, solo nella lavorazione sono andata di istinto)! Non sarebbe stato giusto per la ditta Ori di Sicilia che è una ditta giovane come il titolare e che merita il nostro applauso per l'impegno e i risultati che ottengono con le loro forze (consentitemi un po' di campanilismo, evviva la Sicilia e i siciliani onesti!) e soprattutto per chi mi segue, per voi che state leggendo e che meritate tutto il meglio per poter gustare e ri apprezzare i sapori delle cose buone! Ed ecco anche perchè, d'accordo con la mia amica e super collega Blogger Sonia La Rosa (La Cassata Celiaca), si è deciso di scegliere la Rosticceria siciliana senza glutine come tema per il Laboratorio di cucina senza glutine che abbiamo avuto l'onore di tenere nella veste de Le Sgranate! (siamo noi quando lavoriamo assieme! Seguiteci in diretta streaming su questo canale Twitch, se vi iscrivete, gratuitamente, riceverete notifica quando andiamo online in cucina!) per AIC Sicilia, sede di Palermo, lo scorso sabato in occasione del Gluten Free Fest del San Lorenzo Mercato (siamo QUA e QUA). Una Rosticceria siciliana senza glutine di alta qualità non è più un miraggio, potete prepararla la mattina per la sera, sapendo che farete un figurone e che nessuno, nemmeno i non celiaci, penserà che sia senza glutine. Le feste dei bambini, le feste tradizionali che stanno per arrivare, sono sempre un problema soprattutto per noi che oltre alle difficoltà di sempre dobbiamo confrontarci con prodotti spesso asciutti che durano poco e costano molto... ripeto, tutto è perfettibile e magari domani ne arriveranno di migliori, intanto per la Rosticceria siciliana senza glutine (e per i classici paninetti da buffet, simili alla brioscine) questa miscela è a mio avviso ancora unica e ve la consiglio vivamente! Purtroppo non è erogabile e si compra solo online, nel loro sito (cliccate QUA) oppure se siete a Palermo presso La bottega del celiaco di via Luigi Galvani. Altro dirvi non so!!! Felice Rosticceria siciliana senza glutine!!! 




INGREDIENTI Per 9-10 pezzi grandi o 20 mignon (quelli delle foto)

500 g miscela “Oro Pan” Ori di Sicilia (addizionata, a piacere, con un pizzico di curcuma per colorare)
25 g zucchero
12 g di sale
2 cucchiaini di miele d’acacia
32 g di olio (metà semi di arachide, metà EVO)
390 g di acqua fredda
12 g di lievito fresco (in estate molto calda ridurre il lievito anche alla metà)*

per la finitura: 

Olio extra vergine di oliva q.b.
Semi di sesamo q.b.
1 tuorlo d’uovo + 2 cucchiai di latte per spennellare

nel caso voleste raddoppiare le dosi, per evitare che durante la formazione dei singoli pezzi l'impasto inizi a lievitare (causando un difetto estetico nonché un problema di gestione dei tempi) riducete alla metà il lievito di birra e aiutatevi con la sosta in frigo sia dell'impasto che dei pezzi. Questo vi consentirà di gestire al meglio tutte le fasi e ottenere un prodotto perfetto. Basterà allungare i tempi di lievitazione. A voi interessa che i pezzi raddoppino, questo è l'unico parametro a cui fare affidamento e le fotografie vi aiutano moltissimo per capire il momento perfetto per infornare.

prima di iniziare guardate questa video ricetta, è utilissima, breve e divertente!



PROCEDIMENTO anche con VIDEO RICETTA SU YOUTUBE

giovedì 10 ottobre 2019

ricetta Rianata senza glutine con Nutrifree

La Rianata senza glutine è una pizza che si produce nel Trapanese, con condimento rustico e semplice in cui domina, come dice lo stesso termine, l'origano. In pasta alta e soffice o più bassa e croccante, tipo napoletana, vi assicuro che troverete la Rianata senza glutine irresistibile, anche fredda! Ho preparato questa Rianata senza glutine per sperimentare una ricetta di base per la Napoletana 3 g, usando solo la miscela per pane Nutrifree, ed è venuta così buona che ce la siamo mangiata per merenda (notate la luce diurna della foto, un'anomalia per i miei ritmi culinari!). Il condimento base della Rianata senza glutine (e con) è composto da: pomodoro, acciughe, pecorino grattugiato, aglio (se non vi piace, provate a sostituirlo con tanta erba cipollina tritata!), prezzemolo tritato e tantissimo origano, c'è chi aggiunge la cipolla, io no perchè somiglierebbe allo Sfincione palermitano, questa Rianata invece è più delicata, preferisco lasciarla così com'è!





La ricetta della base per la Pizza è sempre la mia solita Pizza 3 g senza glutine super collaudata, oggi l'ho fatta con tutta miscela per pane Nutrifree e come idratazione ho messo solo 280 g di acqua, ma anche 300 g vanno benissimo anzi meglio, se già avete fatto la mia Pizza 3 g senza glutine e siete esperti! Per il resto va preparata seguendo le stesse istruzioni, identiche, non cambia nulla. Inoltre nella ricetta originaria della Pizza 3 g senza glutine troverete alcune alternative di farine, potrebbero interessarvi! 

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni! 
Iscrivetevi anche al mio gruppo, Pizza, Pane & C. ricette senza glutine, dove potremmo scambiarci ricette e suggerimenti, ogni giorno assieme a voi! 
Baci, Bimba Pimba

martedì 8 ottobre 2019

ricetta Farfalle senza glutine al Salmone

Reduce del primo Laboratorio de Le Sgranate (ovvero io e Sonia La Rosa, ergo La Cassata Celiaca) dello scorso weekend, mi sono ritrovata in frigorifero un bel po' di impasto per pasta fresca (tema del Laboratorio, assieme alla Pinsa Romana di Fabio Iobbi) e l'ho utilizzato per preparami queste meravigliose Farfalle senza glutine al Salmone, un piatto tipico degli anni '80, quand'ero assai giovane e in tutti i ristoranti le Farfalle al salmone (senza glutine? figuriamoci, a quei tempi!) erano un must quasi come la pasta alla Norma! Le ho amate subito, anche le più brutte, mi piacevano sempre! Per risparmiare, i ristoratori scarsi (in pratica, quelli che frequentavamo noi, che volete! Famiglie grandi soldi piccoli!) mettevano litri di panna, ci frullavano un po' di salmone e la facevano diventare rosa anche grazie al supporto di un pizzico di salsa di pomodoro, tanto a noi ragazzini piaceva lo stesso. Ma le Farfalle senza glutine al Salmone che vi propongo oggi sono differenti, sono più ricche di ingredienti sfiziosi e meno cariche di panna, in pratica queste Farfalle senza glutine al Salmone sono come piacciono a me, adesso! 




INGREDIENTI per 2 porzioni di farfalle senza glutine al Salmone

100 g di Salmone affumicato
300 g farfalle fresche senza glutine* (o 200 g secche)
1 cipollotto scalogno piccolo
1 noce di burro
80-100 ml circa di panna fresca o da cucina (per legare il tutto)
olio EVO q.b.
sale
pepe nero
erba cipollina
la scorza grattugiata di 1/2 limone bio
1 cucchiaino di salsa di soia Tamari senza glutine
1/2 bicchiere di Vodka (circa 100 ml)
semi di papavero (non indispensabili)

* fresche, a mio avviso, sono molto più buone! Provate a farle, è facile e veloce!!! Per la ricetta delle Farfalle fresche clicca QUA per vedere come le faccio io e QUA per vedere come le fa Sonia La Rosa (quelle delle foto sono fatte col suo impasto e la farina speciale di Fabio Iobbi)

PROCEDIMENTO

lunedì 7 ottobre 2019

ricetta Cornetti di pane senza glutine Ori di Sicilia

PRONTI IN 2 ORE

Da noi a Palermo in linea di massima al panificio trovate due tipi di impasto di pane, il pane bianco, più raffinato, leggero, alveolato, come questi deliziosi Cornetti di pane senza glutine, e quello di semola, più grezzo, umido, dall'alveolatura più fitta e meno leggera perché fatto di rimacinato e non dalla classica farina 00. Ad ognuno i suoi gusti, mio marito preferisce il pane bianco, io quello di semola, ma siccome cucino per lui il più delle volte cerco di realizzare dell'ottimo pane senza glutine che somigli al pane bianco palermitano. Ed i Cornetti di pane senza glutine di oggi sono proprio così, nessuna differenza nemmeno nel profumo e sapore, leggerissimi e ben alveolati, con crosta sottile e croccante che si mantiene tal quale per almeno un giorno. La miscela è Oro Pan Fibra classico base Mais della ditta Ori di Sicilia. I titolari sono di Caltanissetta, a pochi chilometri da Palermo e comunque siciliani DOC, non voglio sembrarvi campanilista ma i loro prodotti sono molto buoni e per questo meritano tutta la mia ammirazione. Vi lascio questa ricetta dei Cornetti di pane senza glutine, ho usato la ricetta base della confezione, senza biga ma con il metodo dei miei panini veloci, dandogli un'altra forma. 


i Cornetti di pane senza glutine (a destra, lo stesso panino lasciato dritto)


INGREDIENTI per 8 Cornetti di pane senza glutine

500 g miscela Oro Pan Fibra classico base mais Ori di Sicilia
400 g acqua
12-15-18 g lievito fresco di birra (12 g in estate, 15 g in primavera-autunno, 18 g in inverno) 
10 g sale
1 cucchiaino miele di acacia
2 cucchiai olio EVO

PROCEDIMENTO

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

Cerca nel blog

oppure... cerca per ingrediente

acciughe (17) aceto (7) agrodolce (1) albicocche (4) albumi (3) alici (4) alloro (1) anguria (4) anice (1) arance (29) arancia (7) asparagi (17) Astice (2) baccalà (5) bacon (3) banane (1) basilico (24) besciamella (7) bietola (6) bignè (7) birra (1) borragine (3) bottarga di tonno (8) brandy (2) branzino (1) Brie (1) brioscine (brioche) (2) broccoletti (6) bucatini (6) burro (44) cacao (6) caccavelle (2) caciocavallo (3) caffè (3) calamarata (5) canditi (1) cannella (15) cannelloni (1) capesante (3) capicollo (1) capone (13) capperi (37) carciofi (33) cardamomo (3) cardella (1) carne di manzo (7) carote (18) cavoletti di Bruxelles (1) cavolfiore (9) cavolicelli (4) cavolo (1) ceci (5) chiodi di garofano (3) cicliegie (1) cicoria (3) ciliegie (2) ciliegini (20) cime di rapa (10) cinghiale (1) cioccolato bianco (18) cioccolato fondente (34) cipolle (33) cipollotto scalogno (47) cocco rapè (5) colla di pesce (1) coriandolo (3) couscous (4) crema di aceto balsamico (4) crema di riso (5) crostata (19) crusca (1) cumino (29) curcuma (18) curry (11) elicriso (17) erba cipollina (8) fagioli (2) fagioli bianchi (1) fagiolini (4) fave (16) fichi (3) finocchietto selvatico (25) fiori di zucca (3) Fontina (2) formaggio (12) formaggio spalmabile (2) fragole (6) fragoline (10) fragoloni (3) friarelli (1) frutti di bosco (1) funghi (10) Gallinella (1) gamberi (11) gamberoni (8) ganache al cioccolato (3) garam masala (2) gelato (4) gelsi (1) gelsomino (3) ginger (13) gnocchi (9) gomma di guar (4) Grand Marnier (2) grano saraceno (14) insalata russa (1) Konjac (1) lamponi (1) lardo (6) lasagne (5) lasagne DS Schaer (2) lasagne senza glutine le Veneziane (2) latte (27) latte di riso (1) latte in polvere (4) latticello (1) lenticchie (7) lievito di birra (3) limone (43) loto (3) maiale (15) maionese (3) mais (1) mandarancio (1) mandarino (10) mandorle (73) marmellata di albicocche (1) marmellata di arance (13) marmellata di fichi (3) marmellata di frutta pantesca (1) marmellata di frutti di bosco (1) marmellata di mele (1) marmellata di pesche (3) Marsala (2) mascarpone (1) melanzane (52) mele (13) mele cotogne (1) melograno (1) melone (1) menta (54) miele (24) minestrone (1) mirtilli neri (2) mirtilli rossi (3) misticanza (1) Mix per pane e pizza senza glutine Auchan (52) more (1) Moscato (4) mousse (2) mozzarella (3) Mupa (2) neonata (1) neonata di pesce (1) nocciole (3) noci (11) nutella (5) olio di riso (4) olio di semi (3) olive nere (10) olive verdi (2) origano (4) paccheri (3) pan di spagna (2) pancetta (24) pane (142) pangrattato (85) panna (20) panna per cucina (5) panna per dolci (14) Pannafix (1) papavero (1) parmigiano (24) pasta brisé (21) pasta fresca (22) pasta frolla (22) pasta matta (11) pasta senza glutine Bi Alimenta (1) pasta sfoglia (4) pastella (1) patate (45) patate al forno (3) pecorino (10) pennette rigate (1) peperoni (29) pere (8) pesca (2) pesce azzurro (2) pesce spatola (1) pescespada (17) pescespada affumicato (1) pesche (14) pesto verde (7) pic pac (4) pinoli (19) pisellini (11) pistacchio (24) polenta (4) pollo (4) polpette (1) polpo (1) pomodoro (43) porro (13) Primosale (5) prosciutto cotto (1) provola dolce (4) prugne secche (1) Quinoa (3) radicchio (7) ragù alla bolognese (4) ragù bianco (4) ragù vegetariano (1) rana pescatrice (6) rapa rossa (1) ribes (1) ricciola (1) ricotta (82) ricotta salata (2) riso (27) riso basmati (4) rosmarino (5) rughetta (6) rum (18) salmone (2) salmone affumicato (16) salmone fresco (3) salsa cocktail (2) salsa di pomodoro (10) salsa di soia (15) salsiccia (24) salvia (23) sambuco (2) santoreggia (2) sarde (9) sciroppo di glucosio (1) sedano (6) semi di papavero (10) semi di senape nera (5) semi di zucca (1) senape (9) seppia (6) sesamo (13) sorgo (2) spaghetti (25) sparacelli (2) speck (5) spigola (1) strutto (3) susine (2) tabasco (11) taccole (3) tagliatelle (5) tenerumi (16) timo (2) tonno (11) tonno in scatola (2) torrone (1) tortellini (1) totani (2) triglie (4) tuma (14) uova (107) uovo (5) uva bianca (1) uva passa e pinoli (33) uva sultanina (13) uva zibibbo (5) verdura (7) vermicelli di riso (1) verza (11) vino bianco (21) vino rosso (3) vitello (4) vongole (5) Worcestershire sauce (2) Würstel (1) xantano (3) yogurt (11) zafferano (9) zenzero (3) zucca (4) zucca rossa (14) zuccata (2) zucchero di canna (6) zucchina (1) zucchine (3) zucchine genovesi (52) zucchini tondi Chiaro di Nizza (2)

la Rosticceria palermitana