Cerca nel blog

martedì 14 aprile 2015

Texas Burger ... alla siciliana!


Per chi ama la carne saporita e succulenta, una quasi bistecca dal cuore vegetariano!
Le dimensioni sono maxi! Con un bel contorno diventa un piatto unico!
Ai texani piace la carne alta e al sangue! Anche a me! Il Burger poi è un piatto tipico americano, ma con questo ripieno diventa una specialità siciliana: carciofi spinosi e ricotta freschissima di pecora. Gli aromi sono una mia ulteriore contaminazione, che rende questo piatto davvero originale!


Ingredienti per due maxi Burger:
420 g di carne di vitello tritata finemente, di prima qualità; 1 carciofo con le spine; cinque grossi cucchiai di ricotta di pecora fresca; due pizzichi di ginger in polvere; ½ cucchiaino di cumino in polvere; peperoncino tritato q.b.; quattro fettine di pancetta tesa; pangrattato per la panatura (senza glutine per i celiaci); 1 cucchiaio di cocco rapè; ½ cipollotto scalogno piccolino; olio evo q.b.
Tempo di preparazione: mezz’ora al massimo.



Cuocete il carciofo (tagliato a fettine di mezzo centimetro e sbollentato in acqua salata per un minutino) in un soffritto di scalogno, aggiungendo di tanto in tanto quel poco di acqua calda necessaria a mantenerlo umido. Salatelo e fatelo raffreddare. Nel frattempo impastate in una ciotola la carne tritata con due cucchiaiate di ricotta, il cumino e il ginger. Salatela e pepatela secondo gusto. Poi, in un piattino, versate un poco d’olio evo, sistematevi al centro un coppapasta di undici centimetri alto tre centimetri e mezzo, ungetene le pareti interne e rivestitele con due fettine di pancetta tesa, poi riempitelo quasi a metà con la carne, compattatela per bene e sistematevi al centro mezzo carciofo (pressatelo un poco per incastrarlo nella carne) e un cucchiaio abbondante di ricotta. Chiudete con la carne sino al colmo del coppapasta, compattate ancora per bene e girate verso l’interno gli eventuali esuberi di pancetta. Poi tirate via il coppapasta, ungete la parte superiore con le mani e rivestitela di un misto di pangrattato e cocco rapè. Giratela su di un piatto e ripetete l’operazione anche dell’altro lato.
Cuoceteli in una padella antiaderente unta e caldissima, sul fornello più grande e a fuoco medio, circa quattro/cinque minuti per lato o comunque sino alla cottura desiderata. Con questi tempi il centro rimane un poco al sangue, ed è così che andrebbe gustata la carne di vitello.




Serviteli con delle patatine al forno o fritte (nelle foto non ci sono, che peccato! Non potevo farle :)) e vedrete che successo!


Se vi è piaciuta questa ricetta, seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi al Blog riceverete le mie nuove ricette e potremmo scambiare due chiacchere!



Baci, Bimbapimba

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa