Cerca nel blog

sabato 5 dicembre 2015

ravioli dolci allo zibibbo, senza glutine



Pasticcini da liquore, il Moscato per eccellenza, ma anche da caffè o da tea pomeridiano… Così piccoli che si mangiano in un sol boccone. Cuore tenero, dolce, profumato di piccole isole bruciate dal sole e scosse dal vento, come Pantelleria… 


L’esterno è croccante e sottile come le foglie dell’alberello che custodisce un frutto prezioso, lo zibibbo, come preziose sono le perle di rugiada che la sua terra ruba alla notte, per regalarci questi deliziosi scrigni di piacere. Pantelleria è nel cuore di ogni siciliano, è aspra e calorosa, selvaggia e sensuale, 'nica' piena di sorprese... come questi dolcetti, che ho inventato in un momento di lieve nostalgia.



Ingredienti (per circa 50/60 raviolini)
Fondamentale - inutile a dirlo - 
1 barattolino di Confetturadi uva Zibibbo (io l’ho comprata proprio là, a Pantelleria, prodotta artigianalmente da un’azienda agricola locale che ha anche il sito online per gli acquisti. La loro confettura, deliziosa, è fatta di sola uva zibibbo, zucchero di canna e mele cotogne). Altrimenti potreste prepararla in casa, seguendo questa ricetta (cliccate QUA). 
Una volta procurata la preziosa confettura, il resto è semplicissimo!
1 dose di 'pasta brisè oll’olio evo per dolci' (senza LATTE, cliccate QUA per la ricetta)
1 uovo per la spennellatura finale (mischiato ad un goccio di latte o latte di riso, per gli intolleranti) e un poco di zucchero a velo (senza glutine).



Procedimento
Stendete la brisè su di un piano infarinato (farina di mais o riso) sino ad ottenere un foglio sottilissimo (è molto elastica e non si rompe, osate pure!), ricavatene dei dischetti molto piccoli (io ho usato una formina per biscotti col bordo ondulato, del diametro di circa 5 cm). Spennellate i bordi con l’uovo sbattuto, sistemate al centro la puntina di un cucchiaio di confettura e ripiegate. 



Schiacciate bene i bordi per sigillare il ripieno. Spennellate bene con uovo sbattuto e latte (di riso per gli intolleranti) e infornate su carta da forno, a 180° ventilato pre riscaldato, per 12 minuti, più il necessario di grill (se necessario, il mio fornetto non gratina bene. Prima controllate i vostri e poi decidete). 




Fate raffreddare e poi spolverate con zucchero a velo (senza glutine per i celiaci).

Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!
Baci da Bimbapimba





LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa