Cerca nel blog

lunedì 7 dicembre 2015

Pagnotta alla curcuma e rosmarino senza glutine



La ricetta è la stessa del 'Pane con le olive e rosmarino' (cliccate QUA per gli ingredienti), che ho tratto dal libro (Ricettario per Celiaci)/ sito internet (Uncuoredifarinasenzaglutine) di Olga Botta,  ma al posto delle olive (che non avevo) ho messo il rosmarino (due cucchiaini, era già in ricetta) più la punta di un cucchiaino da caffè di curcuma.





Una volta preparato l'impasto, mettendo gli ingredienti e seguendo le indicazioni che trovate QUA (la curcuma, che ha preso il posto delle olive, va miscelata alle farine prima di procedere con l'impasto) l'ho diviso in quarti e messo a lievitare nelle ciotole rotonde unte con olio evo (alte e strette, se no viene schiacciato, in quanto la ciotola conferisce la forma definitiva del pane). 


Appena ha raggiunto il doppio del volume, l'ho rivoltato su carta da forno infarinata (mais) e senza maneggiarlo ho praticato delle incisioni profonde con un coltello unto d'olio. 

così sarà dopo la 2° lievitazione


Quindi l'ho coperto con carta da forno e un panno leggero e l'ho lasciato lievitare per un'altra oretta. Mezz'ora prima ho acceso il forno, a180°, statico. Poi ho infornato (prima però ho spennellato con un'emulsione di acqua e olio e coperto con semi di sesamo) per 20 minuti, sulla refrattaria posta nel fondo del forno (ultimo ripiano) rovente (se non l'avete, usate una leccarda - la teglia nera in dotazione col forno - e poggiatela, rovesciata, sul fondo del forno prima di accenderlo). 
Infine ho salito il pane al centro del forno, togliendo la carta, ed ho continuato a cuocerlo per altri 20 minuti circa, controllandone spesso il colore. Gli ultimi 10 minuti sono passata a modalità ventilata.




Quando prelevate il pane del forno, bussate con le nocche delle dita sul fondo. Se sentite un suono sordo e vuoto il pane è cotto. Altrimenti continuate a cuocerlo per qualche minuto ancora. Una volta pronto, fatelo raffreddare su una gratella in acciaio. Poi divoratelo!!!
E' delicatissimo, morbidissimo dentro, dalla giusta umidità (né bagnato né secco) e una crosticina profumata e leggermente croccante.

e con questa foto vi rimando alla ricetta per un'altra pagnotta rustica e speziata, dal sapore molto più intenso e forte: La pagnotta integrale ai semi di cumino' (a sinistra nella foto, è più scura).Cliccate sull'immagine per la ricetta







Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!
Baci da Bimbapimba

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa