Cerca nel blog

martedì 30 giugno 2015

Ciambella di mele e cioccolato bianco... alla Tatin!


Ingredienti per la base di frutta:
3 mele e mezzo o 4 (dipende dalla forma della teglia da forno che sceglierete. Meglio se di pirex, non rischiamo di rovinare lo strato antiaderente nello staccare, a fine cottura, la torta dai bordi), 30 g di burro a fiocchetti, 4 cucchiai di zucchero, un po’ di marmellata di arance (4 cucchiai circa, sceglietela non troppo densa - come invece era la mia - perché non si scioglierà bene), una manciata di pinoli, 100 g di cioccolato bianco in blocco, da ridurre a scaglie, più qualche ricciolo per la decorazione finale.

Ingredienti per il pandispagna di copertura:
200 g di farina per dolci (io, per via della celiachia, utilizzo il Mixit DS Schaer, e va benissimo), 2 uova, 80 g di zucchero a velo, 70 g di burro ammorbidito, 125 g di yogurt alla frutta (quello che avete!), 1 bustina di vanillina, 1 bustina di lievito per dolci (senza glutine per i celiaci), la scorza grattugiata di un limone biologico.

Procedimento

Sfiocchettate i 30 g di burro (metà per distribuirlo sotto le mele e metà sopra), ponetene quindi metà sul fondo della teglia, distribuitevi sopra 2 cucchiai di zucchero e le fettine di mela, ben strette fra loro e incastrate per non lasciare spazi vuoti. Sopra le mele, il resto dei fiocchetti di burro, gli altri due cucchiai di zucchero, la marmellata, ben sparsa. Infornate a 200°, preriscaldato e ventilato, al centro. Nel frattempo, preparate la copertura.
Sbattete i tuorli con lo zucchero a velo, aggiungete il burro, molto morbido, un poco alla volta, e poi lo yogurt. Quindi, sempre con il frustino elettrico acceso, aggiungete la farina, la vanillina, il lievito e la scorza del limone. Montate a neve gli albumi e incorporateli, con una spatola di silicone (o con un cucchiaio di acciaio) molto delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto.
Nel frattempo la frutta si è precotta. Uscitela dal forno, distribuiteci sopra i pinoli e le scaglie di cioccolato bianco. Fatela raffreddare un pochino, portate il forno a 175° ventilato e, non appena raggiunge la temperatura, versate il composto sopra le mele, distribuitelo uniformemente e infornatelo subito, sempre in posizione centrale. 



Cuocete per 40 minuti, poi fate la prova stecchino e, solo se necessario, continuate la cottura per altri 5 minuti.




Aspettate almeno 15 o 20 minuti prima di rovesciarla nel piatto da portata. 



Staccate prima i bordi, con la punta di un coltello, la dove sarà necessario. Poi infilatelo delicatamente qua e la, per vedere se ci sono parti dove la frutta potrebbe essersi attaccata al vetro (ma a me non è successo). Infine, prendete un piatto da portata abbastanza grande e piano, poggiatelo sullo stampo e rovesciatelo con sicurezza. Lasciate che la torta scenda da sola.



Guarnitela con fiocchi di cioccolato bianco, zucchero a velo e granella di nocciole (se l’avete, ci sta benissimo come sapore!). Vedrete quanto è buona! E dura parecchio (se non viene sbranata subito!), anche due giorni, fuori dal frigo! Sempre più morbida, per via della frutta abbondantissima!

qui ancora mancavano i fiocchi!... :)
Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa