Cerca nel blog

mercoledì 10 giugno 2015

Crostata di zucchine e carote! ... senza glutine

... ma, se non siete celiaci, va bene lo stesso! 




Ingredienti 
2 carote, 2 zucchine genovesi, 1 porretto, qualche fettina di lardo di colonnata (o, per la versione vegetariana, qualche fettina di Fontina), 12 taccole, 2 uova, due cucchiai di formaggio spalmabile tipo Philadelphia, 5 foglie di basilico, 5 foglie di salvia, un rametto piccolo di rosmarino, noce moscata, un pizzico di ginger in polvere, un pizzico di cumino in polvere, una dose di pasta matta (la ricetta la trovate cliccando qua: "Pasta matta, con e senza glutine") alla quale dovrete aggiungere durante l'impasto un albume.


le verdure (eccetto il porro) vanno scottate per una decina di minuti in acqua bollente salata...

io ho messo le fettine di lardo ... per la versione vegetariana sostituitelo con la Fontina!
altrimenti, metteteli entrambi!!!


Procedimento
Tagliate le carote e le zucchine a fettine sottili dello stesso spessore (2/3 mm, non più) e scottatele in acqua bollente salata, assieme alle taccole. Aspettate che diventino tenere, ma lasciatele croccanti, non scuocetele. Scolatele e fatele raffreddare. Tagliate il porro a striscioline della stessa dimensione delle verdure. Lo stesso fate con il lardo di colonnata, o con la Fontina (o con tutte e due, che sarebbe la versione più gustosa).
Stendete la pasta matta (clicca qua per la ricetta) disegnando un cerchio, dello spessore di circa 5 mm non più, e foderate uno stampo in pirex precedentemente unto d’olio evo e infarinato (del diametro di cm 26).
Versate sulla pasta la base per le verdure (ottenuta sbattendo con una forchetta le due uova in una ciotola, salando, pepando e unendo il formaggio spalmabile, gli aromi e le erbe aromatiche fresche, tritate finemente) e infine allineate sopra il composto di uova, in andamento concentrico, le zucchine, le carote, le taccole, il porro e il lardo (e/o la Fontina. Questi ultimi due ingredienti, essendo in quantità minore rispetto agli altri, distribuiteli ogni 4 o 5 giri di verdure).



Spennellate i bordi della pasta con olio evo, distribuitene poi un filo sulle verdure e infornate la torta a forno già caldo, a 180° per mezz’ora circa.
Servitela tiepida, tagliata a fettine, come antipasto!



P.S. anche il giorno dopo si farà apprezzare! è proprio un piatto leggero e estivo!


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa