Cerca nel blog

lunedì 14 settembre 2015

sandwich di pesce Capone con melanzane e capperi





 o in versione intera, così come lo si può presentare in tavola!


Perché il Capone è così, si annoia a fare sempre lo stesso sugo!
Stasera vi suggerisco ancora una versione di questo gustosissimo pesce azzurro, mediterraneo, buonissimo ed economico… Non ci si stanca mai di lui!

appena uscito dal forno si presenta così! da prendere a morsi, proprio come un panino imbottito!
Ingredienti per due porzioni
Un Capone di circa 800/1000 g, pulito per bene (privato anche della pelle) e sfilettato, una ventina di pomodori datterini (oppure ciliegini) maturi, mezza cipolla bionda, mezza  piccola melanzana (tagliata a striscioline e fritta), una ventina di capperi sotto sale,  qualche foglia di basilico, pangrattato tostato (senza glutine per i celiaci) un cucchiaio circa, farina di mais finissima (certificata senza glutine per i celiaci) un cucchiaio circa, semi di sesamo un cucchiaio circa, olio evo q.b., peperoncino, sale.
Procedimento
Ungete un foglio di carta da forno e sistemateci sopra uno dei due filetti, unto d’olio evo e salato in superficie (solo la superiore e poco). Poi distribuiteci sopra metà dei datterini, tagliati a fettine sottili, le melanzane fritte, i capperi (metà) dissalati (in acqua fredda per mezz’ora) e tritati, le foglie di basilico spezzettate grossolanamente (in foto non si vedono, le ho messe dopo). 



Coprite con l’altro filetto (precedentemente unto con olio evo dal lato della pancia). Poi ungete bene ancora il sopra del pesce, salatelo (poco sale) e spolverate sopra di esso (utilizzando la mano, si controlla meglio la quantità) la farina di mais, il pangrattato tostato e i semi di sesamo. Ancora un filo d’olio, un pochino di farina di mais e poi sistemate ai lati del pesce la cipolla, tagliata a rondelle spesse pochi millimetri, e i restanti datterini, affettati. 



Salateli, ungeteli con olio evo e infornate il tutto, a 200° ventilato preriscaldato per 20 minuti, più 5 di solo grill. Prima di accendere il grill, se necessario, togliete le verdure dalla teglia, per non farle cuocere e colorire troppo.
Spegnete, tirate fuori dal forno e lasciate che si intiepidisca, coprendo magari con un’altra teglia, ma lasciate che trascorrano almeno una decina di minuti, altrimenti il vapore acqueo bagnerà la superficie croccante del pesce.



Servite tagliando a pezzi e con le verdurine accanto. I capperi rimasti, distribuiteli sulle verdure.

Buon appetito!
Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!







LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa