Cerca nel blog

mercoledì 23 settembre 2015

Filetto al profumo d’estate

ricetta light & delicious  n°2                           . calorie a porzione 509 .


Copio questa ricetta da Lucia Garrone, la quale l’ha pubblicata nel volume di Luglio 2000 della rivista Buon Appetito.
Mi è sembrata interessante perché è semplice e abbastanza leggera (ho sostituito il burro con l'olio evo ovviamente!), pur essendo un piatto completo e decisamente soddisfacente, anche in termini di 'sazietà'! In sintonia con la dieta intrapresa appena due giorni addietro. Ho aumentato la quantità di carne, voi se credete potete anche ridurre il peso e, di conseguenza, le calorie finali.


Contiene una buona dose di proteine, un po’ di frutta fresca, pochissimo formaggio e un filo d’olio evo. Insomma, rientra perfettamente...
... nel quadro della dieta proteica che sto facendo (grazie Giovanni!... ehm, lui il vino non me lo consente, ma non potevo farne a meno... non lo dirò a nessuno!) e di cui vi ho già accennato nel mio primo esperimento culinario dietetico per lo "Scrigno di tenerumi in crosta di sarde" (cliccateci sopra per la ricetta), che vi lascerà pienamente soddisfatti.
Certo, bisogna avere il tempo per dedicarsi alla cucina (bisogna dire che in mezz’ora è tutto pronto, questo secondo è molto facile!). Capita a tutti di tornare tardi la sera, oppure di non aver voglia di far nulla (due sere fa ho mangiato uova con zucchina a minestra… e mica ve le posto queste cose!).

Torniamo alla ricetta di oggi, nessun capolavoro, ma un accostamento originale e veramente fresco.



Ingredienti per due porzioni
400 g di filetto di manzo, sei fettine di cantalupo (melone giallo) corrispondenti a circa 400 g, due cucchiai di olio evo, 60 g di vino liquoroso Moscato di Marsala, un pizzico di crema di aceto balsamico (diciamo mezzo cucchiaino, attenzione che sia senza glutine), sale, peperoncino piccante o pepe nero, insalata verde tipo valeriana e rugola, 6 cialdine di pecorino (30 g circa), aromatizzate con semi di sesamo e papavero. Aromi per carni arrosto senza sale.


Procedimento
Aromatizzate i filetti su entrambi i lati e fateli riposare. Nel frattempo tagliate il melone a fettine e prendetene tre a testa, saltatele per qualche minuto in una padella antiaderente (girandole ogni tanto), con due cucchiai di olio evo, e poi sfumate con il Moscato. Continuate a cuocerle a fiamma media, rigirandole spesso, per una decina di minuti (dipende dallo spessore, devono ammorbidirsi in superficie, ma non disfarsi). Salatele e unite la crema di aceto balsamico durante la cottura. Unite acqua se necessario, per ottenere un sughero caramellato, ma non troppo denso. Spegnete e mantenete in caldo, coperte. Poi pulite con della carta da cucina i residui del sugo dalla padella (non devono rimanere tracce di sale), rimettetela sul fuoco, molto alto, e fatela arroventare. Cuoceteci dentro i filetti, due minuti per lato. Devono rimanere al sangue. Non salateli, il sale si aggiunge direttamente in piatto.
Servite la carne al centro, con le fettine del melone a giro e il loro sugo sopra i filetti, interrotte dalla valeriana e guarnite con le "Cialde di parmigiano" (o pecorino), che avrete preparato in precedenza (leggete QUA come si fanno).





Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!

Al solito, vi riporto (solo per questa serie Light) il calcolo delle calorie che ho fatto io, per essere ancora più sicura di cosa mangio...

Calcolo delle calorie
Filetto di manzo 113/100g= Kcal 452
Cantalupo 30/100g = Kcal 120
Olio evo 108/cucchiaio = Kcal 216
Vino Moscato 203/10 cl = Kcal 121
Crema aceto balsamico 25/bustina = 10 Kcal
Pecorino fresco grattugiato 332/100g = 99 Kcal
Totale Kcal= 1018

Calorie per porzione 509



LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa