Cerca nel blog

sabato 28 febbraio 2015

tortellini alla rughetta!

Tortellini (io uso quelli della Schaer senza glutine), ma anche gnocchi di patate se vi pare! Basta che sia una pasta carnosa, piena, importante… il sugo è delicatissimo, ma deciso!
Anche questo è un primo dalla facile e rapida esecuzione, insomma, alla portata di tutti!
Le quantità che vi riporto sono indicative, l’ho appena fatto, proprio questa sera, con quello che avevo in casa. Ma non l’ho scovato dal nulla, esisteva già una ricetta, una volta, inventata da mio padre per il nostro ristorante…



Ingredienti per due/tre persone, da moltiplicare a vostro piacimento: due/tre mazzetti di rughetta (o rucola), mezza cipolla piccola, una dozzina di cubetti di pancetta affumicata (da evitare se siete vegetariani, perché si può realizzare la ricetta semplicemente omettendo questo ingrediente), olio evo, panna da cucina q.b., latte q.b., un cucchiaino di burro, parmigiano grattugiato q.b., noce moscata, pepe nero.


In mezz’ora sarà tutto pronto! Lessate in acqua bollente salata la rughetta sino a cottura completa. Scolatela e tritatela molto, molto finemente in un tagliere. Tritate la cipolla e i cubetti di pancetta (io li ho tritati col coltello e poi li ho triturati assieme a un poco di olio ed acqua calda nello sminuzzatore elettrico. Non si dovranno sentire sotto i denti!) e soffriggeteli con olio evo ed acqua di cottura della rughetta, per dieci minuti circa, dovranno quasi sciogliersi. Aggiungete la rughetta tritata, allungate con acqua di cottura e lasciate cuocere per qualche minuto. Poi aggiungete un bel po’ di latte e cuocete a fuoco basso. Salate a piacimento e gustate con una lieve quantità di noce moscata. Dopo qualche minuto aggiungete la panna e il burro. 


Nel frattempo cuocete i tortellini e quando vengono a galla, versateli nella padella con la salsa ancora in cottura. Maneggiate con cura, aggiungete del latte o della panna e lasciate mantecare due/tre minuti, controllando che non asciughi mai troppo. Girate con delicatezza. Alla fine, quando spegnete, versate una bella spolverata di parmigiano grattugiato, girate un’ultima volta e servite. Il pepe nero va grattugiato sulla pasta, una volta messa nel piatto.

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa