Cerca nel blog

martedì 24 maggio 2016

Tonno all'arancia cipollata



Ingredienti per 3 porzioni

3 fette di tonno fresco da 250-300 g ciascuna
3 cipolle bionde
1 arancia bionda (se Tarocca o Sanguinella il colore della cipollata verrà più intenso, e va anche bene)
1 cucchiaio di aceto di mele
menta fresca 
sale 
peperoncino
2 cucchiai di olio evo (più quello per ungere il tonno)

Per guarnizione

9 pomodorini confit (per la ricetta cliccate QUA) o pomodorini secchi
mandorle a fettine (e/o pinoli) q.b.
fettine d'arancia
menta fresca



Procedimento

Affettare la cipolla molto sottilmente e cuocerla in un tegame abbastanza largo con 1/2 litro di acqua, 1 cucchiaio di olio evo, un po' di peperoncino piccante e un pizzico di sale. Il tutto a fuoco lento e con coperchio. Controllare spesso e aggiungere quando necessario un filo d'acqua, per non far asciugare la cipolla. Cuocere per circa un'ora, sino a far ammorbidire bene la cipolla. Poco prima di spegnere, far evaporare se c'è l'acqua in eccesso, aggiungere l'aceto e il succo di mezza arancia, l'altro cucchiaio di olio evo, aggiustare di sale e alzare la fiamma, per far sfumare l'alcol e caramellare la cipolla. Spegnere, unire qualche fogliolina di menta spezzettata e mantenere al caldo, coperta. Se dovesse asciugarsi, allungate con altro succo d'arancia d'arancia. 



Cuocere i filetti di tonno, precedentemente unti con pochissimo olio evo, in una padella antiaderente (quella in pietra è perfetta) arroventata, in modo che con il calore eccessivo si formi subito una crosticina che fa mantenere tutti gli umori del pesce al suo interno, mantenendolo morbido. Io lo cuocio poco, ma voi, se preferite mangiarlo ben cotto, una volta formatisi la crosta esterna, abbassate la fiamma e cuocetelo sino al punto di cottura che preferite.
Impiattate con un cucchiaio di cipollata ben calda distribuita su ogni fetta, tre pomodorini confit e una spolverata di mandorle a fettine tostate. Guarnite con fette d'arancia e menta fresca. 



MA SI PUO' SERVIRE ANCHE PREDDO A TOCCHETTI, PREPARATO IL GIORNO PRIMA!




fate così....

cuocetelo a tocchetti spessi 2 cm e di 4 cm per lato, copritelo con la cipollata (potete anche farne un po' in più in questo caso, ma rispettando le proporzioni di cui sopra), e appena raffredda coprite con la pellicola e conservate in frigorifero. 
Il giorno dopo, un paio d'ore prima del pranzo e della cena, tirate fuori dal frigo il vassoio senza levare la pellicola e fatelo ritornare a temperatura ambiente (se c'è molto caldo, regolatevi di conseguenza). Prima di servire decorate con fettine d'arancia, pomodorini confit, menta fresca, mandorle e pinoli tostati, spargetevi sopra un filo d'olio evo a crudo e qualche goccia di succo d'arancia appena spremuta. Presentatelo nel piatto da portata, porterà allegria alla tavola!




Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!
Baci, Bimbapimba


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa