Cerca nel blog

venerdì 13 maggio 2016

Cestini di Capponata, l'insalata del marinaio ligure



Non so voi, ma io devo iniziare una dieta più light, arriva la prova costume e sono veramente impreparata.. posso saltarla per quest'anno? Abitando in un'isola, credo proprio di no... a questo punto, fedele al principio secondo cui 'si vive per mangiare' e non il contrario!!! ho deciso di darmi alle insalate, ma non per questo di piangervi sopra! che insalata sia, ma una signora insalata! mangerò solo quella, ma con gioia, soddisfazione, diletto e piacere della vista, oltre che del palato! Da oggi dunque si inaugura la STAGIONE DELLE INSALATE DI BIMBA PIMBA!!! belle, sane, colorate, divertenti!!! spero di pubblicarne una al giorno, anche se non so se potrò sempre prepararle così bene... quelle comprate già pronte al supermercato, ovviamente, non ve le farò vedere mai!!! Buon appetito, buona dieta, felice estate e gratificante prova costume a tutti!!!


INSALATA n° 1

Ingredienti per 3 porzioni

1 dose di pasta matta senza glutine (ne rimarrà un po', per la ricetta cliccate QUA)
semini di sesamo q.b.

3 etti di fagiolini freschi (lessati in acqua salata)
2 patate (lessate in acqua salata) tagliate a cubetti di 2 cm per lato
2 carote crude (spelate e tagliate a julienne)
6 cuori di piccoli carciofi freschi (lessati in acqua salata)
240 g di ventresca di tonno sott’olio (sgocciolato)
30 capperi sotto sale (dissalati)
1 uovo (sodo)
9 acciughe sott’olio
15 pomodorini confit
24 olive taggiasche
6 foglie di basilico, 2 rametti di origano fresco o timo e qualche filo di erba cipollina fresca
olio evo q.b.
peperoncino piccante
sale

Procedimento

Prelevare circa 1/4 alla volta di impasto di pasta matta, stenderlo col mattarello sopra dei semini di sesamo, cercando di ottenere uno spessore molto sottile (anche più di quanto ho fatto io), ritagliare un cerchio di circa 20 cm o poco più e adagiarlo sul fondo di uno stampo da voi prescelto, preferibilmente antiaderente e precedentemente unto con olio. Suggerisco prima di ritagliare il disco di pasta con disegni di vostro gusto, il traforo servirà a spezzare meglio il cestino durante la consumazione e utilizzare i pezzetti per accompagnare l’insalata al posto del pane. Potete utilizzare delle formine per biscotti, e i ritagli potrete cuocerli e inserirli come ho fatto io come decoro finale all’insalata.




Spennellate con poco olio la superficie esposta e cuocete i cestini di pasta, capovolti sugli stampi, in forno caldo ventilato a 200°C, per circa 13-15 minuti (dipenderà dallo spessore), controllando dopo il decimo minuto e eventualmente spegnendo prima o dopo il tempo da me indicato, tenendo conto che dovrà colorare bene, perché in questo caso il cestino deve essere ben cotto e croccante, come dei grissini. Volendo, potete anche piegare più volte l'impasto, prima di stenderlo definitivamente. Così in cottura si sfoglierà, diventando ancora più fragrante.



Preparate un’emulsione con le erbe aromatiche tritate col coltello, 4 cucchiai di olio evo, 1 di aceto balsamico e 1 di aceto di mele, sale e peperoncino.




Amalgamate il tonno, sgocciolato e sminuzzato, con le patate (lasciando qualche pezzetto per la decorazione), le carote, le olive e i capperi (lasciandone qualcuno per la decorazione) e condite con due o tre cucchiai di emulsione. Poi sistemate i fagiolini lessi dentro i cestini, attorno alle pareti e sul fondo, e conditeli con qualche goccia di emulsione e con un’acciuga spezzettata. 



Distribuitevi sopra l’insalata di ventresca, decorate con le acciughe arrotolate, l’uovo tagliato a fettine sottili, i pomodorini confit, le patate ed i capperi rimasti, i carciofini, condite con l’emulsione rimasta e decorate con due fili di erba cipollina.




Se vi è piaciuta questa insalata e volete ricevere gli aggiornamenti quando pubblicherò le altre, seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimbapimba


... e poi ci siete voi, che da uno spunto create meraviglie, come ELISABETTA AGOSTINELLI, che, come dice lei, si è divertita a inventare sfiziosità golose! Guardate cosa ha fatto di tutta pasta matta... bravissima!!!




Con questa ricetta partecipo al divertente 

 GFFD di Glutenfree Travel & Living



LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa