Cerca nel blog

lunedì 25 aprile 2016

Il pacchero cannolo




Indovinate cos'è? Io non avrei mai pensato che da un piccolo Pacchero solitario sarebbe potuto venir fuori un vero Cannolo siciliano! Eppure, eccolo qua, in crema e scorza compresa! Ancora stento a crederci, ma è possibile! Ora vi dico come, ma sappiate che non è facile, è facilissimo!!! e veloce veloce veloce... grazie a La Fabbrica della Pasta di Gragnano che ha creato questi deliziosi paccheri tutto-mangiare!


Ingredienti base

Paccheri rigati senza glutine de La Fabbrica della Pasta di Gragnano (quanti ne volete!)
Latte intero, q.b. (regolatevi come se si cuocessero in acqua, quindi abbondante)
Burro, una noce per litro di latte
Cacao amaro, un cucchiaino per litro di latte
Cannella in polvere, un pizzico abbondante per litro di latte
Zucchero, secondo gusti (io due cucchiai per litro di latte)
1 pizzico di sale

Olio di semi di girasole per la frittura

Crema di ricotta q.b. (1 cucchiaio a pacchero) con gocce di cioccolato e scorze d'arancia candite (cliccate QUA per la ricetta)

Le quantità dipende da quanti paccheri volete preparare!!!


Procedimento semplicissimo e veloce

Cuocete i paccheri nel latte bollente (in cui avrete sciolto il burro – circa 1 noce per litro di latte - un po’ di cacao amaro - circa 1 cucchiaino raso da tea per litro di latte – un pizzico di sale, due cucchiai di zucchero per litro di latte e una bella spolverata di cannella in polvere) a fiamma bassa (così da non far uscire il latte fuori dal pentolino), girandoli spesso per non far attaccare il latte sul fondo e sino a farli diventare molto morbidi (il tempo indicato in confezione in questo caso non fa testo, ci vorranno molti più minuti, circa 17-18. In ogni caso voi dovete starci sopra e controllare. Più li cuocete, più verranno buoni, ma attenzione a non romperli, devono rimanere interi).

Scolateli con cura e fateli asciugare bene (io l’interno l’ho asciugato con carta da cucina).
Quindi friggeteli in abbondante olio di semi di girasole, ben caldo. Si gonfieranno e faranno tante bolle, come i veri cannoli. 

nelle due piccole foto qua sopra sono state utilizzate entrambe le soluzioni per far restare il buco al centro: a sinistra, utilizzavo una pinza per tenerlo aperto durante i primi secondi di cottura; a destra, ho utilizzato un estremo della forma per cannolo a lamiera non saldata. In entrambi i casi, a metà cottura, ho sfilato l'attrezzo e ri immerso nell'olio il pacchero, sino a farlo ben scurire, come vedrete nelle foto che seguono ...


Quindi per evitare che il centro si chiuda, potete: o infilare il pacchero all’estremità della forma per cannolo unta (quella a lamiera non saldata, che si stringe) e poi sfilarla a metà cottura, oppure tenerli per i primi secondi con una pinza da cucina antiaderente infilata all’interno del pacchero. Poi staccatela e continuate a friggerli (io ho usato entrambe le tecniche. Con la forma per cannolo sono venuti perfetti, però state attenti a non bruciarvi quando la estraete. In ogni caso, anche quando si forma una bolla all’interno, poi potete bucarla perché è vuota e farcire perfettamente il cannolo. Non si vedrà più una volta riempiti di crema). 



Devono diventare scuretti come in foto. Ho visto che quelli un po’ più cotti sono venuti più croccanti, squisiti! Cuociono circa 1 minuto o due per pacchero (io li ho cotti ad uno ad uno perché era la prima volta, non volevo sbagliare. Ma è così rapida l'esecuzione che consiglio anche a voi di fare così, sciuperete meno olio e controllerete meglio la chiusura del buco).



Riponeteli su carta assorbente e quando saranno freddi farciteli con crema di ricotta, decorate con scorze d’arancia candite, zucchero a velo e polvere di pistacchio.
Per la ricetta della crema di ricotta, se non sapete come fare, leggete QUA. E’ un must, che non scrivo in ogni post per non tediarvi troppo!





p.s. col latte avanzato potete fare una crema-budino al cacao e cannella, magari anche per farcire gli stessi cannoli! 


Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!
Baci, Bimbapimba


Con questa mia ricetta sono lieta di partecipare al contest

il Pacchero solitario

organizzato dal blog Celiacaperamore e da La Fabbrica della Pasta di Gragnano



... anche voi potreste aiutarmi a vincere, mi basta un voto!!! 
e poi  mettete un like alla mia foto-ricetta!!! 
grazie in anticipo amici di Bimba Pimba

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa