Cerca nel blog

domenica 16 agosto 2015

Ciliegini inceciati … tortini di ceci, ricotta e pomodorini al profumo di Sicilia


Un aperitivo, uno stuzzichino, dal sapore siciliano, di facilissima esecuzione e irresistibile a qualsiasi palato: perché è soffice, leggero, appetitoso, dolce e salato al tempo stesso. Concepito per i celiaci con farine naturalmente prive di glutine, riuscirà a convertire anche i più convinti sostenitori del frumento!!!



Ingredienti per 24 tortini
1 uovo intero, 300 g di ricotta fresca di pecora, 20 g di fecola di patate (1 cucchiaio), 20 g di amido di mais (1 cucchiaio), 30 g di farina di ceci, 5 g di lievito istantaneo per pizze (senza glutine), 1 cucchiaio di olio evo, sale, peperoncino, origano fresco e basilico abbondanti (quest’ultimo spezzettato grossolanamente), 12 pomodorini ciliegia, 8 acciughe sott'olio, 12 olive nere. Origano e basilico a mazzetti per la decorazione del tagliere.

Procedimento (velocissimo... 20 minuti al massimo più 18 per la cottura)

Sbattere per prima cosa l’uovo con un frustino elettrico, sino a che non diventa spumoso, aggiungere la ricotta e continuare a sbattere con il frustino, prima lentamente e poi alla massima velocità. Aggiungere le farine setacciate con il lievito, salare, e amalgamare bene, sempre con il frustino. Poi aggiungere l’olio, il peperoncino e gli aromi. Continuare a mano sino ad ottenere un composto ben amalgamato. 




Versarne un cucchiaino circa per ogni formina antiaderente (di quelle piccole, il mio stampo ne contiene 24 da 4 cm circa), dopo averle unte d’olio evo e predisposte con, alla base, mezzo pomodorino ciliegia, svuotato dei suoi semini (con la pancia vuota verso l’alto), un pezzetto di acciuga sott’olio e mezza oliva nera (o a vostro piacimento! Se siete vegetariani, non mettete l’acciuga), cercando di infilare le olive e le acciughe dentro il pomodorino, per quanto vi sarà possibile. 



Lisciate il composto e infornate a forno ventilato, preriscaldato, a 180°, per 18 minuti circa. Sfornate e lasciate intiepidire. Tirateli fuori aiutandovi con un coltello a punta arrotondata. 



Serviteli tiepidi in un tagliere di legno, con rametti di origano e basilico freschi. Anche freddi sono buoni, non di frigorifero però. Se li avete preparati il giorno prima va anche bene, basta che li tiriate fuori dal frigo un'oretta prima di consumarli. E poi magari riscaldateli per 5 minuti al forno, se necessario.
Vanno via come le ciliegie, senza capire il perché! Si sciolgono in bocca, lasciandovi il ricordo di un'isola, la Sicilia, dolce, piccante e salata, come questi bocconcini!
Buon divertimento!!!
Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!





LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa