Cerca nel blog

martedì 11 agosto 2015

Gnocchetti tricolore




Una ricetta velocissima e spazzafrigorifero, preparata con quello che c’è, in soli venti minuti già pronta nel piatto. Basta un po’ di fantasia e il desiderio di porre in tavola nuovi sapori e colori. Anche se con ingredienti semplicissimi, poveri, ordinari.



Ingredienti per tre porzioni
240 g di gnocchetti (io senza glutine uso i Gragnano, economici e buoni), 2 bei pomodori maturi, grossi e sodi, qualche tocchetto di melanzana fritta (io li avevo fritti due giorni fa, e conservati in frigo. Li ho rinvenuti in padella, senza aggiunta di nulla, per qualche minuto. Poi li ho messi da parte e nella stessa padella ho cotto tutto), uno spicchio d’aglio, olio evo q.b., sale, peperoncino abbondante, 15 o 20 foglie di salvia, fresca, altrettante di basilico e prezzemolo (se non c’è quest’ultimo non fa nulla), una ventina di mandorle pelate e un cucchiaio di pinoli.

Procedimento

Sbollentate i pomodori nell’acqua dove cucinerete la pasta, per un minuto o due al massimo. Poi scolateli e spelateli e poi, dopo aver tolti i semini, tagliate la polpa a dadetti piccoli e saltatela in padella con lo spicchio d’aglio e un bel po’ d’olio evo. Il tutto per cinque minuti, aggiungendo peperoncino piccante nella quantità desiderata, e sale, ovviamente. Praticamente avete fatto un bel Pic Pac, senza basilico. Spegnete e coprite, lasciando al caldo. Frullate gli aromi (salvia, basilico e prezzemolo) con i pinoli e le mandorle, aggiungendo olio evo, sale e un pochino d’acqua fredda, sino ad ottenere un pesto cremoso.



A questo punto, cuocete gli gnocchetti, poi scolateli e saltateli con il pesto di salvia e basilico (eventualmente allungando con uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta) nella stessa padella dove avete cotto il pomodoro a Pic Pac (togliete quest’ultimo dalla padella, dopo averlo riscaldato, poco prima di scolare la pasta, mettendolo in una ciotolina).
Servite in piatto (aiutandovi se preferite con un coppapasta, per ottenere forme regolari), distribuendo sopra il Pic Pac caldo e circondando con i dadetti di melanzana fritta. Tutto qua!

Però, che sapori!
Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!





LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa