Cerca nel blog

mercoledì 2 marzo 2016

Polpette di neonata di sarde alla palermitana

La pesca della neonata di pesce, ovvero il novellame, non è consentita dall'Unione Europea e pertanto è illegale. Tuttavia, negli anni scorsi, saltuariamente, è stata riaperta per brevi periodi, i più fecondi e ricchi di pesce come la sarda del Mediterraneo, specialmente qua, in Sicilia. 

Se siete amanti di questa prelibatezza culinaria tipica delle regioni del Sud Italia, allora mi permetto di lasciarvi una ricetta antica, tradizionale, che potrete realizzare solo e se la normativa del periodo ne permetterà la pesca. 





Ingredienti per circa 14 polpette

350 g di neonata di sardella
1 uovo intero
1 cucchiaio di farina di riso
prezzemolo q.b.
pepe nero
sale
olio di semi di girasole (circa ½ litro, per la frittura)

Procedimento (con tutor)

Togliete le alghe, se presenti, dalla neonata (non lavatela), unite un uovo sbattuto e un cucchiaio colmo di farina di riso, del prezzemolo tritato e del pepe nero grattugiato al momento (niente sale, si sala dopo la cottura).
Amalgamante bene il tutto, ma con delicatezza, affinché non si rompano i pesci. Quindi fate riposare per una mezz’oretta.




Riscaldate l’olio di semi di girasole in una padella e quando inizia a friggere versate l’impasto, prelevandolo con un cucchiaio, una porzione per volta. Girate le polpette con una schiumarola, quando vi sembra che abbiano preso colore nella parte bassa. Cucinano poco, due minuti circa, o poco più. Poggiatele su carta da cucina, per far assorbire l’olio in eccesso. Salate prima di mangiare, ma mangiate subito! Anche perché non resisterete molto!



Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi al Blog riceverete le mie nuove ricette e potremmo scambiare due chiacchere!

Baci, Bimbapimba

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa