Cerca nel blog

venerdì 20 gennaio 2017

ricetta delle Frittelle di Lievito Madre senza glutine

Questa delle Frittelle di Lievito Madre senza glutine è una ricetta fantastica, che ho letteralmente rubato al Blog di Vittorio, VivaLaFocaccia, fonte di ispirazioni! Come utilizzare l'esubero del vostro lievito madre? Ma basta friggerlo! Che idea geniale! Bene, la ricetta di Vittorio (se non siete celiaci andate subito a vedere QUA la sua versione) nasce per il lievito madre normale, di frumento, quindi con glutine, che è abbastanza sodo. Io utilizzo il Li.Co.Li. (ricetta di Olga Botta, leggete QUA come si produce in casa) che è lievito madre liquido, quindi per friggerlo devo aggiungere un po' di farina, tanto per raggiungere la densità di una pastella corposa. Tutto qua! Queste Frittelle di Lievito Madre senza glutine somigliano molto ai Pancakes, sono morbide e soffici e molto gustose, ma non si possono chiamare Pancake perché non hanno le uova. Meglio, sono più leggere! Vi esorto dunque a provarle col primo esubero di Li.Co.Li. che avete, magari in un pomeriggio piovoso, per una merenda indimenticabile e inaspettata, perché si preparano in 5 minuti! Davvero facilissimo e veloce! Fatemi sapere che ne pensate!



Ingredienti per 6 Frittelle di Lievito Madre senza glutine

140 g di esubero di Licoli preso dal frigorifero (così com'è) 
4-5 cucchiai di latte intero
50 g di Mix di farina per pane Nutrifree (o altro mix per pane e focacce a vostra disposizione. Se volete farle con farine naturali bene, però vi consiglio di aggiungere 1 g di Guar ogni 50 g di farina, quindi circa 2 g per le dosi da me indicate. Il Guar addensa l'impasto e conferisce corposità alla frittella)
2-3 cucchiaini di zucchero
2 pizzichi di sale
1 g di bicarbonato di sodio

Le dosi sono queste (perché questo era il mio esubero) ma ciascuno di voi può adattarle alla quantità di Li.Co.Li. che deve smaltire, aggiungendo latte e farina (in queste proporzioni) ma senza eccessivo rigore, l'importante è ottenere una pastella con una consistenza di crema densa, come in foto.



Procedimento

Amalgamare bene il tutto con un frustino a mano e cuocerle dopo 5 minuti di riposo, a fuoco medio basso, in una padella antiaderente (inizialmente unta con burro, solo la prima volta).
Versarne una cucchiaiata alla volta, spargendolo appena un po', se resta troppo concentrato in un punto.  Giratele appena si formano le bolle (come da foto). 



Servire calde, con zucchero, miele o Maple o marmellata o Nutella o ... (io ho messo Maple, cioè lo Sciroppo di Acero canadese, e zucchero in granella!!!)






e se volete utilizzare il Li.Co.Li. in esubero per un piatto salato, vi consiglio di vedere sempre da Olga Botta, la quale suggerisce di farci le piadine! Io le ho fatte e vengono deliziose anche quelle. Il link è questo QUA.

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimba Pimba


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa