Cerca nel blog

domenica 17 maggio 2015

crostatine ai mandarini di Sicilia



Ingredienti per la pasta frolla (per circa 8 crostatine da 8 cm di diametro)
150 g di farine senza glutine Mix It Schaer, 100 g di farina senza glutine Mix C per dolci Schaer (oppure per chi non è intollerante al glutine 250 g di farina 00), 90 g di burro, 70 g di zucchero, 1 uovo intero più un albume, un pizzico di sale.
Ingredienti per la crema al mandarino:
succo di mandarino 500 ml (miscelato al succo di mezzo limone. Io l'avevo surgelato nel freezer, qualche tempo fa. Gli ultimi mandarini raccolti nel nostro giardino, ricco di questi meravigliosi e profumati frutti siciliani!), 35 g di amido di mais, 100 g di zucchero. Pistacchio in granella, Top Fabbri al cioccolato (che è senza glutine) e qualche fogliolina di menta fresca per decorare.



Procedimento

Impastare le farine, lo zucchero, il sale e il burro, tagliato a pezzetti e a temperatura ambiente. Aggiungere l’uovo intero e il tuorlo, uno alla volta. Impastare delicatamente e non troppo, quanto basta per far assorbire ed amalgamare bene le uova, e poi fare una palla, avvolgerla con la carta pellicola e riporla in frigorifero per almeno un’ora, anche più, sino a quando non indurisce. Stenderla con il mattarello, ammorbidendola col calore delle mani, sopra una spianatoia in legno infarinata. Ottenere uno strato di mezzo centimetro e ritagliare dei dischetti con un coppapasta. Inseriteli dentro delle formelle imburrate e infarinate e infornate a 180° per circa 18 minuti.

... fate dei buchetti con uno stuzzicadenti nella frolla prima di infornarla,
per evitare che durante la cottura gonfi al centro


Fate raffreddare, capovolgete la formella per tirar fuori la crostatina e poi riempitela di crema. 



Io preferisco sempre glassare con del cioccolato fondente, per evitare che la frolla assorba l’umidità della crema e diventi molliccia. E poi con la frutta il cioccolato si sposa meravigliosamente! Ieri ho usato una glassa già pronta, senza glutine, ma non era consentita dal prontuario AIC, quindi non vi dico la marca. Se non ne trovate in commercio (mi rivolgo agli amici celiaci) fate una glassa con cioccolato, acqua, panna e zucchero (non so darvi le proporzioni, dovrei sperimentarla prima io. Non pubblico mai ricette che non ho sperimentato, come ormai avrete capito, quindi sulla glassa in questo momento da parte mia c’è, come dire… un vuoto normativo?!).




Passiamo quindi alla crema di mandarino, che poi non è altro che la stessa ricetta del gelo (vedete il mio post cliccando qua). Sciogliete l’amido e lo zucchero con parte del succo del mandarino, per scioglierne i grumi. Poi versate un po’ alla volta il restante succo e riponete sul fuoco, a fiamma bassa, girando di continuo sino a che la crema non inizi a bollire e raggiunga la consistenza giusta (deve essere abbastanza densa). Spegnete, aspettate due minuti e poi riempite le crostatine. Fate raffreddare e riponete in frigorifero per due tre ore almeno prima di servire. Decorate spolverando sopra del pistacchio in granella, disegnandovi sopra una spirale con il top al cioccolato e guarnendo infine con delle foglioline di menta fresca, che arricchiscono il tutto con una nota ancora più frizzante. 
Io, per motivi che non sto a spiegarvi (ritardi e seccature di ordinaria amministrazione casalinga… ), le ho preparate la sera prima di andare a letto e le abbiamo mangiate l’indomani, a colazione. Erano perfette! Croccantissime, per nulla umide, la crema era densa al punto giusto e profumatissima. 
Anche dopo 24 ore erano ancora come appena fatte! Ve le consiglio vivamente!

Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!











LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa