Cerca nel blog

lunedì 26 settembre 2016

ricetta dei 2 Giri di Spaghetti alle Vongole! ...

ci facciamo 2 Giri di Spaghetti alle Vongole??? quello che vi propongo oggi è un semplice accostamento di due pietanze molto note, semplici e complete: i classici Spaghetti alle vongole (alla siciliana) con i Giri all'aglio (sono le Bietole da taglio, quelle di montagna, con le coste sottili)... non so se qualcuno ci ha mai pensato, ma ieri sera l'idea si è presentata così, spontaneamente, nella mia cucina. Pensateci: le due ricette si somigliano molto, le cotture e gli aromi sono identici .. il matrimonio parte dunque da una base solida. La verve si sprigiona nell'incontro fra il sapore intenso e salato dei frutti di mare e la dolce delicatezza della verdura di montagna. Provate, e vi sembrerà assurdo non averlo mai fatto prima.




Ingredienti per 3 porzioni

250 g di spaghetti

1 kg di vongole (vive)
3 spicchi d'aglio
prezzemolo
olio evo
pepe nero in grani da grattugiare 

1 mazzo di Giri selvatici freschi (o Bietole), quelli con lo stelo lungo e sottile

Procedimento

Giri all'aglio

Stufate la verdura (ben lavata e asciugata) in un grosso tegame assieme ad uno spicchio d'aglio tagliato a metà e olio evo. Lasciatela cuocere coperta, salandola il giusto così che perda la sua acqua ammorbidendosi. Giratela il necessario, cercando di non romperla, e se si asciuga troppo, aggiungete pochissima acqua che farete evaporare prima di spegnere, scoprendo e alzando la fiamma per pochi secondi. Mettetela da parte ma lasciatela al caldo, oppure scaldatela prima di servire la pasta.

Vongole

Preparate le vongole poco prima di servire il tutto, si cuociono in fretta ed è sempre bene non farle freddare perché se cuociono troppo si induriscono.
In un tegame o padella molto grande, meglio se alluminio o acciaio, non antiaderente (si rovinerebbe), scaldate dell'olio evo abbondante con due spicchi d'aglio, tritati o in pezzi grossi (io faccio così) e appena inizia a soffriggere gettate dentro le vongole, saltatele (o giratele) e coprite subito. La fiamma sotto deve essere medio-alta, l'importante è che non si bruci l'aglio prima che si aprano le vongole, perché poi l'acqua che vien fuori da queste creerà il giusto sugo. Lasciate quindi che si aprano col calore interno, ci vorranno cinque minuti circa. Le sentirete scoppiettare, come i pop corn. Ascoltatele, e non appena non sentirete più il rumore delle valve che si aprono scoperchiate, condite con prezzemolo tritato e pepe nero, quindi spegnete. Sgusciatene subito i 2/3, il resto lasciatelo con la conchiglia. Coprite e calate gli spaghetti.
Scolate la pasta al dente, saltatela nella padella con le vongole e mantecate per uno-due minuti non di più.
Sistemate quindi gli spaghetti nel piatto, sopra dei nidi di Giri all'aglio che avrete scaldato poco prima. Spolverate con altro pepe nero appena grattugiato, prezzemolo tritato e servite.

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimba Pimba


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa