Cerca nel blog

lunedì 6 luglio 2015

'l'orto in pastella' ... come non l'avete mai mangiato!








Se volete preparare un antipasto di verdure in pastella originale, seguitemi...

Ingredienti per quattro persone
8 grosse foglie di tenerumi (o altra verdura a foglia molto larga), 1 zucchina genovese, 1  o 2 cipolle, mezzo peperone (il mio era verde, ma va bene di qualsiasi colore), 8 fiori di zucca, 20 grosse foglie di salvia, 50 g di formaggio che fonde (non mozzarella, perde troppa acqua... io avevo del primosale, che per la verità non si è fuso molto, ma era molto buono lo stesso), 4/8 acciughe sott'olio (dipende, se riempirete anche i fiori con le acciughe ce ne vorranno 8, altrimenti ne bastano 4 per i "panciotti di tenerumi"), una patata lessa e schiacciata condita con sale, olio, pepe e, a piacere, della verdura stufata, che da sapore al ripieno (potreste usare il ripieno per le "crocchette di patate e tenerumi", cliccate QUA per la ricetta).

Procedimento
Innanzitutto dovete preparare una dose di "pastella alla birra per verdure" (cliccate QUA per la ricetta). Mettete a riposare per un'ora, poi aggiungete l'albume a neve (previsto in ricetta) e passateci dentro le verdure, preparate così...


Tagliate a strisce la zucchina e mettetela sotto sale, per farle perdere l'acqua di vegetazione (mezz'ora o più di tempo), tagliate a striscioline il mezzo peperone, tagliate a rondelle di 3 o 4 millimetri la o le cipolle, pulite i fiori di zucca ma senza lavarli e toglietegli i pistilli, con delicatezza, pulite le foglie di salvia, anche queste senza lavarle (sarebbe meglio che fosse tutto biologico. Altrimenti lavate le verdure, ma asciugatele per bene prima di friggerle), pulite le foglie dei tenerumi (stesso discorso vale anche per loro, quindi niente acqua oppure asciugatura fatta bene).
Passo successivo (solo per i tenerumi e per i fiori di zucca, se volete riempirli):
aprite il fiore e farcitelo con formaggio e, se volete, anche un pezzetto di acciuga). 
Poi preparate i "panciotti di tenerumi":
aprite bene le foglie di tenerumi e posizionateci sopra un pezzetto di formaggio e mezza acciuga (in metà delle foglie) e nelle altre mettete una pallina di polpa di patata condita (come quella delle "crocchette di patate e tenerumi", cliccate QUA per la ricetta, oppure in modo più semplice, condita come vi dicevo prima con olio, sale, pepe). Potete anche aggiungere un pezzetto di acciuga pure qua, e del formaggio, se preferite! (Libertà di azione! La cucina è bella anche per questo!). Arrotolate bene la foglia, chiudendo dentro il ripieno, e stringetela con un anello di cipolla, adeguato alla sezione del panciotto!




Siete pronti, la pastella è pronta, procedete secondo le istruzioni che trovate nella ricetta della pastella.
Buon appetito!!!
Seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove ricette!

le verdure sono pronte per essere passate in pastella,
sempre all'ultimo momento e poco prima di friggerle... dopo averle messe dentro la pastella, posatele su un piattino e, una volta fritte, recuperate la pastella dal piatto


cuocetele un poco alla volta e per tipologia,
prima quelle che cucinano di più, come i panciotti, e via via le altre

la frittura in pastella è pronta...
posate le verdure sopra un foglio di carta da cucina, mentre cuocete le altre pastelle,
così l'olio in eccesso verrà assorbito dalla carta...

i peperoni

la salvia
le cipolle




LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa