Cerca nel blog

mercoledì 10 agosto 2016

ricetta della Biscottosa al cioccolato con Gelo di Mellone


Biscottosa al cioccolato con Gelo di Mellone

In Sicilia, a Palermo, le sere d'estate si termina la cena gustando un rosso Gelo di Mellone ai fiori di gelsomino... i pistacchi di Bronte e il cioccolato fondente fomentano l'attimo di passione racchiuso in questo piccolo e fugace momento di intimità con i profumi del tempo che fu ... in questo semplice dolce, in fondo, sta la nostra storia ... 





Ingredienti (per una tortiera di 18 cm di diametro, altezza 5-6 cm) per 6-8 porzioni

... per la base Biscottosa al cioccolato (senza cottura, preparazione a freddo)

150 g di biscotti senza glutine frollini al riso, secchi e frullati (ridotti in polvere)
150 g di cioccolato fondente*
50 g di burro
50 g mandorle pelate (facoltativo) o pistacchio in granella

* si può fare anche senza il cioccolato, se non l'avete, usando biscotti al cacao e aumentando il burro a circa 75 g. 

... per il Gelo di Mellone (cottura su fiamma)

700 g di succo di mellone (anguria) già filtrato
53 g di amido di mais
80-100 g di zucchero (dipende dalla dolcezza del mellone, io ne ho messi 80)
10 fiori di gelsomino 
1 bacca di cannella

... per decorare

pistacchi di Bronte
cannella in polvere
fiori di gelsomino


Biscottosa al cioccolato con Gelo di Mellone

Procedimento (tempi di esecuzione: 1 ora circa, più il raffreddamento)

- Passare l'anguria al passapomodoro, filtrare il succo ottenuto e mettere in infusione con 8-10 fiori di gelsomino. Lasciare in infusione per mezz'ora, al fresco. 

Nel frattempo preparare la base Biscottosa al cioccolato:

- Fondere il burro, scioglierci dentro la cioccolata precedentemente ridotta in scaglie, e amalgamare il tutto assieme ai biscotti frullati (se mettete le mandorle, frullatele bene e unitele ai biscotti). 
- Versare sul fondo di una teglia con base estraibile, su cui avrete posto un foglio di carta da forno (ancora meglio sarebbe formare un anello con una striscia di cartone per dolci, evitando così il ricorso alla carta da forno, che nel mio caso è stata messa anche nei bordi laterali, già inumidita, per evitare che il gelo si attaccasse alla teglia. Si vede nelle foto sotto)*.

* ATTENZIONE: rifatta ma senza carta da forno ai lati, il risultato è migliore. 
L'anello d'acciaio, quando il gelo è ben sodo e freddo (da almeno 12 ore di frigorifero) si stacca perfettamente e non fa una piega, basta togliere l'anello (che poi è quello della torta) con delicatezza, un po' alla volta.

- Stendere uniformemente compattando bene con le mani e livellando con spatola.
- Riporre in frigorifero e nel frattempo preparare il Gelo di Mellone.

circa la carta da forno ai lati, posso ora suggerirvi di non metterla, perché se l'anello è antiaderente
 non si attaccherà al gelo



- Estrarre i fiori di gelsomino dal succo (volendo potete anche lasciarli sino a quando non iniziano a disfarsi e toglierli durante la cottura) e sciogliervi dentro l'amido e lo zucchero, pre miscelati (aggiungere il succo un po alla volta, per non formare grumi), unire la bacca di cannella spezzata grossolanamente e riporre il tutto sul fuoco, a fiamma bassa (P.s. un trucco per sbrigarvi prima? riscaldate il succo senza amido, poi sciogliete l'amido e lo zucchero con un poco di succo caldo, senza fare grumi, e versate il tutto nel restante succo. Quindi riponete ancora su fiamma e continuate come descritto)
- Girare continuamente con cucchiaio di legno (non fate attaccare sul fondo), sino a bollore. 
- Lasciare ancora addensare qualche minuto, sempre girando, poi spegnere, estrarre la cannella e versare subito sulla base croccante al cacao (NON lisciare con spatola, resterebbe il segno). Per avere una superficie liscia basta versarlo ancora bollente. 
- Far raffreddare bene e poi riporre in frigorifero per almeno tre o quattro ore. Si può tranquillamente preparare il giorno prima, conservandolo nel frigorifero.

Decorare con pistacchi interi e spezzettati, polvere di cannella e fiori di gelsomino!



Eccola qua sotto, rifatta in versione gigante, con dosi più che raddoppiate (e senza usare la carta da forno, come vedete il bordo del gelo è perfettamente liscio)...






Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!
Baci, Bimba Pimba

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa