Cerca nel blog

sabato 8 ottobre 2016

ricetta del Pane al Saraceno integrale

Leggerissimo, alveolatura perfetta, non umido né appiccicoso (non luccica, non è gommoso, sembra di  farina di frumento glutinato), crosta robusta e croccante, interno soffice e nuvoloso, sapore squisito! Ottimo per tutti gli usi!!! 






Armatevi di farine e abbiate pietà di me! Si, perché questa volta di mix ne ho messi 4 e in più c'è la farina di grano saraceno integrale, ma il risultato è ottimo, non ve ne pentirete! Perché così facendo si ottiene il meglio di ogni miscela e se ne annullano i difetti, e il gusto si completa. Non chiedetemi di non metterne una, o meglio potete anche farlo, ma il pane che ho fatto oggi ha questo sapore pieno e dolce grazie alla miscela che ho composto! D'altronde ormai noi celiaci non possiamo non tenere in dispensa tutti questi bei pacchetti! Non so voi, ma io compro sempre spasmodicamente tante farine e per conservarle ho riempito 4 scatoloni ermetici, più altri barattoloni chiusi nell'armadietto! Così si conservano a lungo e non mi trovo mai sfornita! Dunque, la ricetta è velocissima (alle 17:00 ho avuto l'idea, alle 19:00 il pane era in forno!) e semplicissima, l'unico neo sono tutte queste farine! Compratele, non potrete farne a meno, io le uso sempre per pani e pizze e chi mi conosce lo sa!!! Suvvia! Andiamo in cucina ad impastare!



Ingredienti

200 g di Mix per pane senza glutine Auchan (o in alternativa Nutrifree)
100 g di Mix per pane senza glutine Farmo Fibrepan (oppure Farmo Low Protein, se preferite, o in alternativa un mix che contenga come farine Amido di frumento deglutinato + amido di mais, oppure ancora il mix Conad per pane, o il Koilia da 1 kg, sempre per pane, o volendo anche la Coop per pane, ma non ha il frumento deglutinato)
100 g di Mix universale senza glutine MixIt Schaer (o in alternativa Pedon per pane da 500g, o Biaglut per pane da 500g)
50 g di Mix per pane senza glutine Mix B Schaer (se proprio non l'avete, sostituitelo con Auchan-Nutrifree)
1 g di guar
50 g di farina di grano saraceno integrale biologica
1 cucchiaino di miele
18 g di lievito di birra fresco
370 g di acqua tiepida
8 g di sale
3 cucchiai di olio evo

volete vederlo dal vivo? guardate questo mini video!!!


Procedimento 

- Impastare tutto come di norma (sciogliere il lievito con parte dell'acqua e il miele ed attendere che si attivi; unire un po' alla volta le farine, pre miscelate fra loro e con il guar, alternandole al resto dell'acqua e solo verso la fine mettere l'olio e in ultimo il sale. Lavorare a media velocità per altri 7-8 minuti).
- Con una spatola di silicone ben unta di olio evo, lisciare l'impasto e formare una palla all'interno della stessa ciotola dell'impastatrice (io verso un po' d'olio nelle pareti della ciotola e lo faccio scivolare anche sotto l'impasto).



- Vaporizzare e coprire con pellicola.
- Riporre in forno spento con luci accese pre riscaldato a 25°C.
- Dopo 50 minuti è raddoppiato (in inverno potrebbe starci di più).




- Staccare l'impasto dai bordi della ciotola e capovolgerlo su un piano infarinato (riso).
- Tagliarlo in otto parti (o a vostro piacere), e con le mani molto unte con olio evo date la forma voluta, sgonfiando l'impasto con delicatezza "senza schiacciarlo".





- Poggiate il pane formato su carta da forno infarinata (mais), vaporizzate, spolverate con farina di riso, coprite con pellicola e panno e fate lievitare per altri 50 minuti a temperatura ambiente (25°C).
- Accendete il forno 30 minuti prima di cuocere il pane, con la pietra refrattaria o una leccarda rovesciata poste sul ripiano inferiore del forno. Modalità statica, 250°C.


i pani a seconda lievitazione compiuta (in tutto 1 ora e 40 minuti circa)


- Cuocete il pane, dopo averlo inciso (non obbligatorio, io ho inciso con la lametta solo quelli lunghi), unto con poco olio, vaporizzato e spolverato con poca farina di riso: per 13-15 minuti circa sulla pietra e altri 20-25 (dipende anche dal forno e dalla dimensione del pane) al centro del forno (gettando via la carta), abbassando a 200°C la temperatura e coprendo con stagnola se necessario (la farina integrale scurisce prima).
- Fate raffreddare su gratella e tagliare.







Non ho fatto la prova a lasciarlo per l'indomani, a serata compiuta quello avanzato (meno della metà!) l'ho surgelato nei sacchetti per freezer per averlo sempre fresco! Si scongela in fretta, poiché è molto vuoto dentro, io lo poggio sopra una piastra in ghisa (quelle per panini) o su una padella in pietra (fiamma bassa) e lo giro un po' di volte, in 5-10 minuti è di nuovo come appena sfornato!

Incredibile!!! Dopo nemmeno 24 ore dalla pubblicazione della ricetta, ecco che mi arrivano le vostre prime prove!!! E con quali risultati!!! 

... ecco il pane al saraceno integrale fatto da Roberta Sala:



... e questi sono i pani al saraceno integrale di Loredana Focante:



SPETTACOLARI!!!! ... e adesso attendo i vostri!!!

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimba Pimba




le farine utilizzate in questa ricetta...

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa