Cerca nel blog

lunedì 24 ottobre 2016

ricetta dei Frollini semplici senza glutine alla panna

SENZA BURRO, SENZA UOVA, SENZA GLUTINE

Deliziosi, questi Frollini semplici senza glutine alla panna!!! Di una semplicità unica, la ricetta è tratta dalla Enciclopedia della cucina italiana, io l'ho solo sglutinata utilizzando il mix per dolci di Bette Hagman, nella proporzione 3 - 1 - 1/2. E' un impasto semplice e veloce, senza burro, senza uova, pochissimi ingredienti e non c'è tempo d'attesa in frigorifero. Si stende benissimo, ma non so se è adatto a fare le crostate, mentre è indicatissimo per i biscotti frollini!!! La bontà del suo sapore è ineguagliabile, forse proprio per la semplicità e genuinità dei suoi ingredienti. 




Ingredienti per i Frollini semplici senza glutine alla panna


350 g di farina (235 g di farina di riso + 77 g di fecola di patate + 38 g di amido di tapioca o di mais + 3 g di farina, ovvero gomma, di guar)
P.S. i non celiaci mettano pure tutta farina 00 perché la ricetta originale prevede così
150 g di zucchero
250 ml di panna fresca (che sia veramente fresca, fredda e ottima di qualità)
12 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
aroma vaniglia 

Procedimento

- Mettete la panna (ben fredda) dentro una ciotola, aggiungete le farine (precedentemente miscelate fra loro e a tutti gli altri ingredienti) e impastate sino ad ottenere un panetto ben omogeneo e liscio (con l'impastatrice è meglio, perché il calore delle mani scioglie lo zucchero). Se necessario, aggiungete ancora un goccio di panna (o al contrario di farina) se l'impasto dovesse sembrarvi troppo asciutto o troppo morbido. 

- Stendete subito sulla spianatoia, appena un po' infarinata (con farina di riso) col matterello, sino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro, ritagliate la forma preferita e trasferite i biscotti su una teglia, con carta da forno sotto.

- Cuocete in forno caldo ventilato per 20 minuti a 180°C. Fate raffreddare su gratella per conservarli meglio, perché si asciugano anche sotto! 
(Potete anche cuocerli in due tempi, ovvero prima 15 minuti a 180°C, poi li fate raffreddare su gratella  e li ri-cuocete a 150°C per altri 10 minuti. Verranno ancora più croccanti).

Questa frolla è squisita e si lavora molto facilmente, spolverando con farina di riso al bisogno. Secondo me non è molto adatta a fare crostate (devo ancora provare ) perché è senza uova quindi è proprio fragrante e si romperebbe. Ma i biscotti sono realmente deliziosi! E si preparano in un battibaleno! Se cuocete in due tempi, il biscotto rimarrà fragrante come appena sfornato per molto più tempo. Poi, una volta freddo, conservatelo in una scatola di latta ermetica della dimensione adatta, mai troppo grande (l'aria in più fa diventare molli i biscotti perché contiene umidità).
Se pensate di mangiarli in giornata, cuoceteli in un unico tempo sino alla perfetta doratura!
Qualche giorno fa avevo pubblicato la versione 'integrale' di questi biscotti, per vederli cliccate QUA!


... e per la rubrica FATTI DA VOI, ecco i biscotti della nostra Giuliana Bagnoli, che li ha anche farciti, accoppiandoli dopo la cottura a due a due con in mezzo marmellata fatta da lei!!!



Un consiglio, se volete farcirli con marmellata, fateli leggermente più cotti, perché la marmellata li mantiene più umidi. Potreste anche immaginare di glassarli con cioccolato fondente, nelle parti che andranno a contatto con la marmellata, e quando indurisce farcirli, verrà un dolcetto delizioso e più croccante, che dura più a lungo. 

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimba Pimba


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa