Cerca nel blog

giovedì 23 marzo 2017

ricetta Pizza Pane senza glutine



Ricetta Pizza Pane senza glutine

270 g farine senza glutine Royaline Fibra (o Farmo Fibrepan, è quasi uguale in più ha lattosio)
30 g farina di Quinoa (o in alternativa Saraceno, Teff, Sorgo, Riso o Riso integrale o altra farina naturale ricca di fibre)
270 g acqua (ne potrebbe assorbire ancora e sarebbe meglio. Usando la Farmo meglio attestarsi a questa quantità e aggiungerne altra solo alla fine, se sembra necessario)
1 g Psillio (non necessario, in tal caso come acqua la dose indicata potrebbe bastare)
1 cucchiaio olio evo
1 cucchiaino raso sale 
5 g zucchero o 1 cucchiaino miele 
1 g lievito secco

(Per 2 Pizze Pane)

Preparazione, con foto

Sciogliere il lievito con parte dell'acqua tiepida (30°C) e attendere che si attivi (produzione schiuma), quindi iniziare ad impastare aggiungendo le farine, premiscelate fra loro e con lo Psillio, se lo mettete (io la prossima volta non lo metterò) e alternandole all'acqua avanzata. In ultimo unire l'olio e a seguire il sale, e continuare ad impastare per circa 8 minuti, a velocità media.
Versare l'impasto in una ciotola unta con olio evo, lisciarlo bene con una spatola unta d'olio evo e vaporizzarlo con un po' d'acqua. Coprirlo a cupola.



Lasciarlo lievitare in forno spento con luci accese e pentolino con acqua bollente, sino ma non oltre il raddoppio del volume (circa 2 ore e mezza);



al raddoppio (non oltre) versarlo in una spianatoia infarinata (riso) e fare la pezzatura (tagliarlo in due e formare n. 2 panetti (come di rito, guardate il mio Video sul mio Canale YouTube)






Adagiare i panetti dentro una teglia infarinata (riso), vaporizzarci poca acqua e coprirli a cupola (teglia capovolta) e farli lievitare in posto tiepido (25-26°C) sino al raddoppio (circa un'altra ora e mezza) come in foto sotto:



Stendere i panetti come di rito (vedi il mio Video sul mio canale YouTube) 


Dopo averli stesi, vaporizzare appena un po' sulla superficie dell'acqua e cospargere con olio evo e sale grosso;
Cuocere a 250°C (statico) su pietra refrattaria posta sotto la resistenza superiore del forno.
(per circa 7 minuti, la pietra deve essere rovente e posizionata nella guida più alta del forno; il forno va acceso mezz'ora prima, così la pizza cuoce e si colora bene sia sotto che sopra in poco tempo. Se cuoce troppo, non avendo condimenti, si indurisce).

se volete, potete fare anche una pizza normale  


Condire a piacere con ingredienti freddi, tipo Salmone affumicato e Rucola, oppure Pomodorini e bocconcini di Bufala, Tonno sottolio, capperi e cubetti di pomodoro, Pescespada affumicato o marinato con fettine di limone... oppure così com'è, per accompagnare un aperitivo o un antipasto!!!

E come sempre mi avete stupito, con le vostre Pizze Pane fantastiche che ho l'onore di pubblicare in questa pagina! Iniziamo con le prime arrivate:

Roberta Sala:

Luana Sablone:

Francesca Rossi:

... ed ora attendo le vostre! mandatemi la fotografie, le pubblicheremo in questa pagina!

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimba Pimba


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa