Cerca nel blog

giovedì 28 luglio 2016

ricetta delle Pagnottelle e Pagnottone al Teff e Miglio integrali ... senza glutine







Ingredienti per una ventina di pagnottelle da 70 g finali oppure tre maxi pagnotte

455 g di Mix per pane Auchan (o Nutrifree pane)*
175 Farmo Fibrepan (o in alternativa Farmo Low Protein, o Royaline Fibre per pane o Conad per pane pizza e focaccia, o Lidl pane)*
75 MixIt (o in alternativa Pedon per pane da 500 g)*
50 farina di Teff integrale biologica
25 farina di Miglio integrale biologica
1 g abbondante di farina di semi di guar
785 g di acqua tiepida
15 g di lievito fresco
1+1/2 cucchiaino miele
2 cucchiai di olio
12 g di sale




Per il procedimento valgono tutte le indicazioni della Maxi Pagnotta al Teff, le trovate in questo link QUA, andate a leggerle bene!
Invece cambia il contenitore dove far lievitare e dare forma alle pagnottelle, quindi vi lascio le nuove fotografie...


il contenitore alto, sullo sfondo, era l'unico non proporzionato alla quantità di impasto, che alla fine è straboccato... ma la pagnotta è venuta altissima, 10 cm! 


Dovrete scegliere delle ciotoline di plastica (alla fine ho notato che nella plastica lievita meglio e più velocemente, ma se le possedete di altro materiale vanno bene ugualmente. Le mie sono per gelato o budino o macedonia, della capienza volumetrica di litri 0,2 praticamente un bicchiere d'acqua, e ci ho messo dentro 90 g di impasto crudo) e ungerle d'olio e poi riempirle per 1/3 della loro capacità, non di più. Così saprete quando l'impasto sarà pronto per essere cotto, e cioè quando avrà raggiunto il bordo della ciotola, con una bella cupoletta a coprire. Non attendete quel momento per accendere il forno, pensateci 30 minuti prima, come dico sempre, semmai, se siete in ritardo, mettete le ciotole nel frigorifero e attendente che il forno arrivi alla giusta temperatura con i suoi tempi. Se l'impasto sta molto tempo in frigorifero fatelo tornare a temperatura ambiente prima di rovesciarlo sulla carta e cuocerlo. Però ricordate di non fargli mai superare il limite massimo, potrebbe afflosciarsi col calore del forno.





Questa deve essere invece la misura della ciotola per la Maxi pagnotta: 500 g di impasto in una ciotola capiente litri 2, non meno (la mia era di più, per questo l'ho cotto prima che raggiungesse il bordo) e rovesciatelo sulla carta quando avrà raggiunto il bordo della ciotola, come dalle foto sotto ...


questa era la Maxi pagnotta







la fetta della Maxi pagnotta
Ricordatevi che queste pagnotte vanno consumate in giornata, se volete conservarle per l'indomani è meglio congelarle fresche, appena raffreddano, perché essendo molto vuote e leggere tendono ad asciugarsi e diventare gommosine. Però se conservate bene, avvolte in carta da pane (non plastica) e panni di cotone (tanti) mantengono la giusta umidità, salvo poi farle tornare croccanti con 5 minuti di forno. Ricordo sempre che il pane senza glutine contiene addensanti sostitutivi del glutine (guar o xantano) che sono naturali, ma sono 'gomme', così definite, e quindi la loro consistenza è per forza di cose elastica. Col calore del forno, anche di pochi minuti, avrete di nuovo pane ottimo, ma freddo del giorno precedente non sarà mai come quello glutinoso. Che poi, detto tra noi, io ancora il glutinoso lo mangio e anche quello il giorno dopo tende a diventare elastico. :)

Tempi di cottura pagnottelle:

15 minuti sotto, su pietra, a 250° C (forno statico, già acceso da 30 minuti) +
10-15 minuti al centro, su griglia (gettate la carta adesso) a 200° C (statico i primi 5 minuti, poi ventilato)


Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!
Baci, Bimba Pimba



* Il mix di farine utilizzato nella presente combinazione è quello indicato nel blog Uncuoredifarinasenzaglutine per impasti salati lievitati, in particolare in questa pagina QUA.

Le farine che ho utilizzato per questa ricetta sono quelle in foto, qua sotto:


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa