Cerca nel blog

mercoledì 26 aprile 2017

ricetta Sfogline senza glutine con Pesche e Cioccolato

Questa ricetta delle Sfogline senza glutine con Pesche e Cioccolato è una mia rivisitazione delle originali Crostatine di Pasta Sfoglia alle Pesche e Cioccolato di Luca Montersino (*). Le sue sono molto più belle e poi la pasta sfoglia io non l'ho fatta ma comprata (è quella Buitoni) motivo per cui non mi sono sentita di chiamarle allo stesso modo, per non offendere il Maestro! Eppure sono venute molto buone, delicate e poco dolci, e a me piacciono molto. Anche il giorno seguente, nonostante la sfoglia fosse più morbida (e ci sta) erano ancora buone, poi devo ammettere che la crema Frangipane al cioccolato è davvero deliziosa! E l'accoppiata con le Pesche sciroppate ... divina! La preparazione è semplice se, come me, accorciate i tempi con la pasta sfoglia già pronta e onestamente, per dolcetti piccoli, questa particolare sfoglia si apre molto bene (soprattutto se cotta senza condimento, guardate QUA  come vengono quando la sfoglia è cotta senza crema). Ecco come fare!

(*) dal Volume Le Dolci Tentazioni, di Luca Montersino




Ingredienti per 20 Sfogline senza glutine con Pesche e Cioccolato

2 dischi di Pasta Sfoglia (senza glutine) Buitoni (ovviamente i non celiaci usino la sfoglia normale)
10 mezze pesche sciroppate
poca gelatina di albicocche per lucidare (io ho sciolto 1 foglio di colla di pesce in un po' di acqua e marmellata di pesche calde)

Per la crema Frangipane al cioccolato

95 g di mandorle pelate
90 g di zucchero di canna grezzo
95 g di burro (morbido, ridotto a pomata)
105 g di uova (misto, sia tuorlo chee albume, ce ne vogliono 2 di media grandezza e il resto si conserva per spennellare i bordi della sfoglia)
30 g di farina di riso
7 g amido di riso (se non l'avete, provate con l'amido di mais)
10 g di cacao amaro
(nella ricetta originale ci sono solo 28 g di farina di riso e in più ci vanno 25 g di amaretti sbriciolati, che io non ho messo)

Procedimento

1) Tirate fuori dal frigorifero la sfoglia e nel frattempo preparate la crema Frangipane, così:
2) Riducete in polvere, dentro il mixer, le mandorle pelate con lo zucchero di canna. 
3) Montate (sino alla consistenza di una crema vaporosa e densa) la polvere di mandorle e zucchero assieme al burro a pomata (si fa: o nella planetaria, con la frusta a velocità medio alta, oppure in una ciotola con il frustino elettrico). 
4) Appena il tutto sarà montato per bene, unite a filo le uova e poi le farine (riso, amido e cacao, setacciate assieme). Quand'è ben amalgamato spegnete e mettete da parte. La Frangipane è pronta per essere cotta! Velocissimo!
5) Ritagliate venti dischetti di sfoglia con un coppapasta o con un forma biscotti del diametro di 8 cm (se è merlettato ai bordi fa più figura!), bucherellate il centro di ogni dischetto e passate velocemente il dito intinto nell'uovo sbattuto (quello avanzato dalla crema) lungo il bordo esterno di ogni dischetto.
(p.s. io utilizzo i ritagli di sfoglia per comporre il decimo cestino, in genere ne vengono fuori 9 sani e uno composto da più parti, ma in cottura non si vede più)




6) Sistemate dentro uno stampo rigido da Muffin (antiaderente), del diametro di 5-6 cm, ogni dischetto di sfoglia, (con la parte spennellata d'uovo rivolta verso l'alto), spingendolo verso il fondo ma con delicatezza, adagiatevi al centro un cucchiaino di crema frangipane e su di essa 1/4 di pesca sciroppata, premendo leggermente sulla crema di modo che esca appena un po' ai lati della pesca.
7) Infornare a 175°C ventilato già caldo per 18-20 minuti, sino a quando la sfoglia prenderà un bel colore ambrato.
8) Far intiepidire, sformare e servire freddi, dopo aver lucidato le pesche con la gelatina.






Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimba Pimba


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa