Cerca nel blog

giovedì 24 agosto 2017

ricetta Filetti di Lampuga (o Capone) in Crosta di Patate all'Eoliana

Lampuga o Capone? Chiamatelo come vi pare, ma è il pesce più buono del periodo (si avvicinano alle coste in questi mesi, poi spariscono), almeno secondo il mio parere! E' asciutto, con pochi grassi, gustoso e dalla carne soda, insomma, a me piace moltissimo, l'ho preparato in molte maniere perché mi diverte esaltarne le  qualità con sempre nuovi accostamenti e messe in scena! In crosta di patate mi mancava e questa volta ho deciso di cucinarlo così! Ho riflettuto su come preparare questi Filetti di Lampuga in Crosta di Patate all'Eoliana per ben due giorni. Volevo che fossero ben presentati, oltre che gustosi e morbidissimi. Avevo ben chiaro con quali ingredienti cuocerli e quale doveva essere il risultato, ma come arrivarci, come ottenerlo? 

Lampuga in crosta di Patate all'Eoliana


Perché si mantengano morbidi e succosi, non asciutti, elemento indispensabile è il tempo di cottura, che deve essere ridotto al minimo. E per far questo ma non lasciare crude le altre verdure (la patata cruda è immangiabile, e mi è capitato spesso, anche in ristornati molto chic, di trovarla dura nel cuore) bisogna pre-cuocerle o trattarle in maniera tale che perdano prima un po' della loro acqua. Ora vi dico come fare i Filetti di Lampuga in Crosta di Patate all'Eoliana e procedendo così lo preparerete ad occhi chiusi e in pochi minuti!

Lampuga in Crosta di Patate all'Eoliana

il Filetto di Lampuga, così cotto, si mantiene morbidissimo e succoso, delicatissimo!

INGREDIENTI 

Se trovate le Lampughe del peso di circa 250-300 g andranno benissimo, potrete servirne mezza ciascuno (quindi un solo filetto) se il pasto prevede anche un primo piatto, viceversa ne servirà una intera (due filetti) per commensale.
circa 1 patata (nuova, non vecchia, non deve rompersi dopo la cottura) per pesce 
8 pomodorini datterini o ciliegini per pesce
1 cipolla rossa (basterà per almeno 6 pesci)
8 capperi sotto sale per pesce
pangrattato (io senza glutine) q.b.
olio evo
origano




PROCEDIMENTO

OPERAZIONI PRELIMINARI CHE AIUTANO A SBRIGARSI SUBITO!!!

1) Bollite la patata o le patate qualche ora prima, anche il giorno prima, e conservatele intere nel frigorifero.
2) Sempre qualche ora prima o meglio il giorno prima, tagliate a fettine molto sottili la cipolla e mettetela a bagno in acqua e latte, salata, e conservatela coperta nel frigorifero. Così perde l'acidità e diventa morbida e dolce, e cuocerà in pochissimo tempo. Al momento della cottura, sciacquatela e strizzatela per bene, quindi usatela come indicato.

PREPARAZIONE PESCE, MOLTO VELOCE

Comprate il pesce freschissimo e fatelo sfilettare bene.
Ungete una teglia antiaderente e spolveratela con pangrattato (poco).
Poggiate sul pangrattato i filetti di pesce (con la pancia all'insù e la pelle sotto).
Salarli appena un po', oliarli, spolverarli con pochissimo pangrattato, poi distribuirvi sopra qualche datterino o ciliegino (precedentemente affettato), qualche fettina di cipolla, 4 capperi per filetto (dissalati), e terminare con un filo d'olio evo e un pizzico di sale. 
Sopra il tutto sistemare, leggermente sovrapposte fra loro, delle fettine molto sottili di patata (quella precotta), ungerle con olio, cospargerle con pangrattato, salare e aromatizzare con origano, ungere ancora con altro olio evo, abbondante.

i Filetti di Lampuga in Crosta di Patate all'Eoliana, ancora crudi


Cuocere a 225 gradi ventilato pre riscaldato per 20 minuti. Quindi accendere il grill per far gratinare bene (altri 5-10 minuti, dipende dal forno). Servire caldo! Buonissimo? No! Di più! E il pesce resta morbido e umido!

i Filetti di Lampuga in Crosta di Patate all'Eoliana, appena pronti




Spero ti sia piaciuta questa ricetta! Se si, per restare aggiornato, seguimi anche sulla mia pagina Facebook!

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa